counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Monterado: discarica abusiva a Ponte Rio, sequestro area e denuncia

1' di lettura
1034

carabinieri

Discarica abusiva di rifiuti plastici speciali non pericolosi, scoperta nei pressi di un\'azienda nautica di Monterado. L\'area è ora posta a sequestro ed il titolare denunciato.

I Carabinieri del Noe Marche hanno scoperto ieri mattina una discarica abusiva di rifiuti plastici speciali non nocivi nei pressi di un\'azienda artigianale del settore nautico, nellla zona industriale di Ponte Rio di Monterado.

In un\'area di 100 metri quadrati del valore economico di 150 mila euro, i militari hanno rinvenuto circa 50 metri cubi di rifiuti plastici speciali. L\'intera area è ora stata posta a sequestro ed il titolare denunciato.

G.N., 57enne di Fano, titolare dell\'azienda nautica, è stato quindi denunciato dai Carabinieri alla Procura della Repubblica di Ancona con l\'accusa di detenzione di rifiuti speciali in modo incontrollato. Il materiale trovato, riconducibile al lavoro dell\'azienda quali scarti di lavorazione di materiali usati nella nautica, è stato sequestrato ma, secondo gli esperti, non risulterebbe essere pericoloso.

Nel frattempo, i militari stanno continuando i sopralluoghi nell\'area dell\'azienda di Ponte Rio, posta a sequestro, per ulteriori rilievi e per verificare l\'effettiva pericolosità o meno dei componenti in vetroresina e pannelli in plastica. Controlli effettuati in collaborazione con l\'Agenzia regionale per l\'ambiente.


carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 01-10-2009 alle 19:49 sul giornale del 02 ottobre 2009 - 1034 letture