Ancona: individuati 44 clandestini nascosti in un carico di ortaggi, arrestato il conducente del tir

guardia di finanza 1' di lettura 22/09/2009 - La Guardia di finanza ha scoperto 44 cittadini di origine mediorientale nascosti nel doppiofondo di un tir che trasportava ortaggi.

La Guardia di finanza ha scoperto nel porto di Ancona 44 clandestini di origine mediorientale, tra cui due minorenni, nascosti nel doppiofondo di un un tir appena sbarcato da una nave proveniente dalla Grecia.


Il conducente, di nazionalità turca, è stato arrestato, mentre l’autoarticolato con targa tedesca è stato sequestrato. L’autista, fermato per un controllo, aveva dichiarato di trasportare cetrioli per il mercato tedesco, ma dietro i bancali con gli ortaggi i militari hanno trovato gli immigrati, in precarie condizioni di sicurezza e igienico-sanitarie, stipati in un doppiofondo realizzato con assi di legno.


Gli immigrati irregolari adulti, 13 iracheni, 8 afghani, un palestinese, 11 pakistani e 9 bengalesi, sono stati presi in consegna dalla polizia di frontiera, mentre i due minorenni afghani sono stati affidati i servizi sociali del Comune di Ancona.






Questo è un articolo pubblicato il 22-09-2009 alle 18:35 sul giornale del 22 settembre 2009 - 1423 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, guardia di finanza





logoEV