Ancona: sparatoria alla Conero Caravan, ladri in fuga

camper 2' di lettura 18/09/2009 - Prima il furto di un camper poi la sparatoria con un vigilante ed infine la fuga a tutta velocità su autostrada e superstrada. E\' stata una notte da dimenticare per la Conero Caravan ed un vigilante della Sicurglobal di Ancona coinvolto in un furto con tanto di colpi di pistola.

Tutto è accaduto martedì notte lungo l\'Adriatica, all\'altezza di Camerano. Un vigilante della Sicurglobal di Ancona, impegnato nel turno notturno, attorno alle 4 è stato allertato dalla propria centrale di un allarme furto alla \"Conero Caravan\". Arrivato sul posto l\'uomo ha notato dei movimenti sospetti ed ha allertato subito i colleghi in centrale.

All\'interno della struttura infatti due camper a fari spenti si stavano muovendo in direzione dell\'uscita. Il vigilante, accortosi di essere di fronte ad un furto è immediatamente entrato in azione cercando di fermare i due malviventi. Nonostante l\'alt intimato dal vigilante, i due sospetti non si sono affatto fermati. A bordo del camper si sono lanciati contro l\'agente di sicurezza con l\'intenzione di investirlo. L\'uomo, riuscito ad evitare l\'impatto ha esploso alcuni colpi contro il veicolo, mancandolo.

Una volta rialzatosi il vigilante si è lanciato in un inseguimento notturno per le strade della provincia. Pirma in autostrada e poi sulla Statale 76 in direzione Jesi. Dopo aver sfondato le barriere dell\'autostrada, il camper si è diretto verso l\'aereoporto, superando l\'entrata alla zona portuale. Arrivati in un vicolo cieco, con il vigilante sempre all\'inseguimento, i due ladri hanno fatto retromarcia tornando da dove erano arrivati. Nemmeno la Fiat Panda del loro inseguitore posta a bloccargli la strada è servita per fermare la loro corsa. Speronata l\'auto del vigilante infatti i due si sono dati alla fuga facendo perdere le loro tracce.





Questo è un articolo pubblicato il 18-09-2009 alle 11:26 sul giornale del 18 settembre 2009 - 2075 letture

In questo articolo si parla di cronaca, riccardo silvi, turismo, camper, sicurglobal