counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Immigrazione clandestina, quattro arresti

1' di lettura
851

La Squadra Mobile di Macerata ha arrestato quattro persone per favoreggiamneto dell\'immigrazione clandestina.

La Squadra Mobile di Macerata ha dato esecuzione, ieri mattina, a quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di stranieri ed italiani tutti responsabili di favoreggiamneto dell\'immigrazione clandestina. I provvedimenti restrittivi rappresentano la conclusione di una complessa indagine da cui è emerso l\'ingresso illecito di centinaia di cittadini extracomunitari, in gran parte bengalesi e pakistani, attraverso il rilascio di nulla osta per i flussi lavorativi, stagionali e subordinati.



I cittadini stranieri pagavano fino a 10.000 euro ai loro connazionali residenti in Italia i quali provvedevano, anche tramite intermediari, a trovare dei datori di lavoro disposti a presentare la documentazione per ottenere visti di ingresso, soprattutto per i lavori stagionali agricoli. Le indagini hanno consentito di appurare che i beneficiari dei nulla osta una volta giunti in Italia non venivano assunti dalle ditte richiedenti e spesso si spostavano in altri paesi europei. Non sempre le pratiche sono andate però a buon fine perchè mancanti di qualche documento o perchè i datori di lavoro richiedevano visti di ingresso non compatibili con la loro attività.



Gli arrestati sono Massimiliano Galassi, 39enne residente Potenza Picena, Rahman Anisur, 36enne originario del Bangladesh e residente a Porto Recanati, Hussain Shahzad, 32 anni originario del Pakistan e residente a Civitanova Marche, e Arshad Ikram, 49enne pakistano residente a Mogliano.



... arresto favoreggiamento immigrazione clandestina
... arresto favoreggiamento immigrazione clandestina
... arresto favoreggiamento immigrazione clandestina
... arresto favoreggiamento immigrazione clandestina


Questo è un articolo pubblicato il 30-07-2009 alle 17:06 sul giornale del 30 luglio 2009 - 851 letture