counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Macerata: seconda puntata di \'Musicultura 2009\' su Rai Sat Extra

3' di lettura
828

Seconda puntata di “Musicultura 2009” su Rai Sat Extra: giovedì 23 luglio a mezzanotte torna infatti la grande musica, per una serata live condotta da Fabrizio Frizzi.

Il programma dedicato al festival della canzone popolare e d’autore in questa seconda puntata renderà un omaggio particolare a Fabrizio De André , primo firmatario del Comitato Artistico di Garanzia che da venti anni seleziona cinque delle otto delle nuove proposte del concorso. Nella suggestiva cornice dell’Arena Sferisterio infatti Cristiano De André ricorderà suo padre con “Fiume Sand Creek” mentre la Pfm – Premiata Forneria Marconi lo farà con “Volta la Carta”. Insieme scriveranno poi una delle più emozionanti pagine della musica italiana, eseguendo fianco a fianco, in via del tutto eccezionale per Musicultura, una versione da brividi e incontenibile commozione de “Il Pescatore”.

Ma le forti emozioni non si fermano qui. Tra le performance più attese, quella di Vinicio Capossela , che in omaggio ai giovani talenti che partecipano al concorso di Musicultura, ritornerà agli esordi della sua carriera proponendo niente meno che “Suite delle quattro ruote” e “Resta con me”. Di raffinata intensità sarà l’esibizione di Alice in “Prospettiva Nevski” di Franco Battiato.

Ospiti della serata televisiva anche due giovanissimi e già affermati artisti marchigiani: Matthew Lee con le incredibili performance rock’n’roll al pianoforte, e Beatrice Antolini , indiscusso talento della scena indi italiana.

La poesia, la cui presenza è uno dei caratteri distintivi di questa manifestazione, troverà spazio sul piccolo schermo grazie ai versi di Sergio Zavoli, mentre le nuove proposte che avranno modo di raggiungere il grande pubblico saranno: Naif con “Io sono il mare”, Jacopo Ratini con “Studiare, lavoro, pensione e poi muoio”, Carmine Torchia con “Quest’amore” (vincitore del Premio Siae per la Miglior Musica e Premio Afi per il Miglior Progetto Discografico) e Giovanni Block con “L’aquilone”, brano con cui si è aggiudicato i titoli di vincitore del Premio Unimarche per il Miglior Testo e di vincitore assoluto del premio finale “Ubi - Banca Popolare di Ancona” di Musicultura 2009 (20.000 euro).

La prima puntata, andata in onda giovedì 16 luglio, aveva visto protagonisti il Banco del Mutuo Soccorso, Simone Cristicchi e il Coro dei Minatori di Santa Fiora, Vittorio De Scalzi e Nico di Palo - La Leggenda New Trolls, Donovan, Irene Grandi, Gocoo, Paola Turci, e in gara quattro degli otto vincitori finalisti: Paola Angeli, Cordepazze (Targa della Critica), Manupuma And The Bulletz, e Paolo Simoni.

Lo special “Musicultura 2009” dedicato alla 20ma edizione della rassegna della canzone popolare e d’autore, è un programma di Piero Cesanelli ed Ezio Nannipieri. La regia è di Paolo Massoli, la regia teatrale di Pepi Morgia, mentre Tony Shargool è il produttore esecutivo Tv e Stefano Massoli il direttore di produzione Tv. Autori del programma sono Raffaele Festa Campanile e Claudio Fois.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-07-2009 alle 16:15 sul giornale del 23 luglio 2009 - 828 letture