counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Montappone: torna la festa del Cappello di Paglia

2' di lettura
906

Vittoriano Solazzi

Presentata a Palazzo Raffello della Regione Marche l’ottava edizione de “La Festa del Cappello di Paglia”, in scena a Montappone il 24, 25 e 26 luglio.

All’incontro presenti l’assessore regionale al Turismo e Cultura, Vittoriano Solazzi, il sindaco di Montappone, Giuseppe Mochi, l’art director, Giuliano De Minicis e il presidente della Pro Loco, Ferruccio Vecchi. Durante i tre giorni è possibile scovare per le vie del Borgo Antico, le meraviglie artigianali di bellezza senza tempo e cappelli di moda, comprese anticipazioni della collezione autunno/inverno 2009-2010, proposte dalle tante aziende del luogo.


Tra le novità di quest’anno la mostra tematica dei berretti indossati dai grandi ciclisti. Saranno esposti i cappellini che hanno tagliato il traguardo insieme ai campioni del mondo, quali Binda, Coppi, Bartali, Gismondi e Pantani. Immancabile la mostra di bizzarri e sorprendenti “Cappelli pazzi” realizzati da artisti, architetti e creativi. Lungo le vie del paese ci saranno come sempre laboratori di decorazione, giochi tradizionali, la libreria di cultura del territorio, mostre artistiche, incontri, musica dal vivo e stand con il mangiare di una volta.


Il 25 e il 26 luglio ci sarà l’annullo postale speciale dedicato alla festa e per la notte di domenica, a chiusura dell’evento, uno spettacolo piromusicale arricchito dall’Orchestra di fiati di Ancona.


“Questa manifestazione ancora una volta – ha sottolineato Solazzi – porta alla luce il dinamismo diffuso e l’intelligenza della nostra gente, che caratterizzano tutti i centri della nostra Regione in grado di produrre eccellenze. Montappone è un distretto economico molto importante, che attraverso la storia di un accessorio ha realizzato un evento culturale di valore, grazie al lavoro di tutti e in particolare della Pro Loco. Un’operazione culturale di grande spessore che è riuscita ad inserire con ingegno, in occasione della ricorrenza del centesimo giro d’Italia, dove anche le Marche sono state protagoniste, una mostra tematica rivolta ai berretti dei ciclisti”.


Montappone è la realtà più importante d’Europa per la produzione di cappelli. Ben 45 aziende sparse tra 6 comuni limitrofi, sono infatti attive e specializzate nell’antica tradizione artigianale portata avanti da generazioni e a loro si deve il 70% della produzione italiana e il 50% di quella europea. La Festa del cappello si conferma dunque un appuntamento imperdibile per gli amanti e non di questo accessorio pieno di personalità.



Vittoriano Solazzi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-07-2009 alle 15:49 sul giornale del 21 luglio 2009 - 906 letture