Matelica: cade col parapendio, grave il senigalliese Mauro Reggiani

parapendio 1' di lettura 21/07/2009 - Precipita col parapendio mentre sorvola le pendici del San Vicino. E\' ricoverato in gravi condizioni all\'ospedale di Fabriano Mauro Reggiani, senigalliese di 50.

Aveva deciso di trascorre un pomeriggio in aria, seguendo la sua passione. Quella del parapendio. Quella che doveva essere una giornata all\'insegna del divertimento si è però trasformata in tragedia.


Domenica sera intorno alle 19.30 Reggiani, di professione artigiano, si era lanciato col parapendio e stava sorvolando il San Vicino quando, nei pressi di Matelica, ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato contro alcuni alberi restandovi incastrato. L\'uomo è stato soccorso intorno alle 20 e trasportato d\'urgenza all\'ospedale di Fabriano.


Reggiani, tenuto al momento in coma farmacologico, avrebbe riportato diversi traumi e fratture. Le sue condizioni sono considerate dai sanitari gravi.






Questo è un articolo pubblicato il 21-07-2009 alle 13:55 sul giornale del 21 luglio 2009 - 912 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, incidente, matelica, senigallia