counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPETTACOLI
articolo

Serra de\'Conti: è in arrivo ‘Nottenera 2009’

3' di lettura
1813

"Nottenera 2009 - Comunità, Linguaggi, Territori", arrivato alla terza edizione, si svolgerà dal 17 al 22 Agosto, notte conclusiva dell'evento culturale, per il centro di Serra de' Conti (An).

"Nottenera è una manifestazione molto cara alla comunità di Serra de'Conti ma anche a tutta la provincia di Ancona e si caratterizza per la sua originalità e innovazione" - dice Carlo Pesaresi, Assessore alla cultura della Provincia di Ancona - "è inoltre da notare come la vivacità e la partecipazione dell'entroterra sia più ampia rispetto a quella costiera riguardo a queste manifestazioni, questo non solo nella regione Marche".

Il Sindaco di Serra de'Conti Arduino Tassi ci tiene a ringraziare lo stesso Carlo Pesaresi "per il merito di essere un giovane attento a promuovere queste attività, caratterizzate da elementi di freschezza di cui si ha bisogno". Inoltre il Sindaco aggiunge con una leggera nota polemica che "Nottenera è una risposta alle "Notti Bianche" che ultimamente imperversano un po' ovunque e che sono ormai diventate abbastanza ripetitive" - e puntualizza - "Nottenera si incentra invece sui contenuti espressi attraverso spettacoli, momenti di comunicazione, elaborati in mesi di lavoro". Ricorda inoltre che saranno spente le luci artificiali che illuminano il centro e che l'illuminazione avverrà esclusivamente attraverso lampadine ecologiche LED durante la notte conclusiva del 22 Agosto.

Paula Carbini, presidente dell'Associazione Culturale e Teatrale "TiVittori" di Serra de'Conti e co-direttrice artistica di "Nottenera 2009" ci tiene a puntualizzare:"Tre sono i punti fondamentali nello sviluppo dell'evento "Nottenera": un lavoro intensivo sul territorio, non solo per i giovani, che mira a sviluppare arti visive, teatrali, musicali, ispirate dalle sensibilità che si sviluppano al buio; una formazione dei ragazzini che avviene attraverso laboratori; cercare di condividere e comunicare, aspetto importanti che stanno ormai scomparendo".

Sabrina Maggiori, co-direttrice artistica di "Nottenera 2009", delucida gli aspetti pratici della manifestazione chiarendo che: "Nottenera è un format che lavora sul territorio per 8 mesi e ogni anno individua un tema. Quello di quest'anno sarà la relazione tra quotidiano, festa e comunità" - inoltre aggiunge - "Nottenera è un momento di confronto che avviene attraverso vari linguaggi: musica, danza, circo contemporaneo, arti visive, teatro sperimentale". Per quanto riguarda i linguaggi teatrali è specifica che: "E' interessante notare come intersecando i linguaggi teatrali si intersechino i diversi pubblici".

Ultimo ad intervenire è Lars Sebastianelli, Presidente della Pro Loco di Serra de'Conti, il quale ricorda che saranno aperti dei veri e propri "Laboratori del Gusto" dove poter degustare vino e cibi selezionati Sauro Boria.

Si ricorda che "Nottenera 2009 - Comunità, Linguaggi, Territorio" è un progetto vincitore del bando COHABITAT '09 promosso dalla Provincia di Ancona, Settore Cultura.

L'ingresso è gratuito.

Per ulteriori informazioni e per la consultazione del programma visitare il sito www.nottenera.it



Questo è un articolo pubblicato il 16-07-2009 alle 14:36 sul giornale del 16 luglio 2009 - 1813 letture