counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Rete Natura 2000: ecco lo stato di avanzamento del progetto

2' di lettura
743

steroli naturali

La Rete Natura 2000 è uno dei più importanti progetti di conservazione per la natura e la tutela della biodiversità che interessa l’intero territorio europeo.

Lo scopo fondamentale di tale Rete, è la conservazione degli habitat naturali e seminaturali, della flora e della fauna selvatica, ai fini della salvaguardia della biodiversità, tramite l’individuazione e la gestione dei siti che la costituiscono.


Nonostante il percorso di istituzione dei siti in Italia sia ormai giunto alla fase di completamento, lo stato di conservazione di molte aree protette della rete Natura 2000 è stato, dalla loro identificazione, profondamente alterato, determinando la riduzione ed in alcuni casi, la scomparsa di specie ed habitat che ne hanno determinato l’inserimento nella lista dei siti europei.


È oggi il momento di fare un bilancio dello stato dei siti in Italia e nelle Marche e verificare le condizioni della Rete Natura 2000 e se sono stati rispettati i principi delle direttive comunitarie. È questo lo scopo che si prefigge di raggiungere il seminario del 14 Luglio che si terrà alle ore 10,30 presso la sala Raffaello della Regione Marche, Ancona.


In tale occasione verrà presentato il Dossier nazionale del WWF e LIPU “Monitoraggio Rete Natura 2000”. Verrà inoltre approfondito lo stato della Rete Natura 2000 nelle Marche, le minacce e le vertenze presenti nei SIC e ZPS marchigiani e due esempi di “Best practices” di siti che ricadono in due Riserve naturali regionali.


Ad aprire il Seminario, dopo i saluti istituzionali dell’Assessore regionale all’Ambiente, Marco Amagliani, sarà il neoeletto Presidente nazionale del WWF Italia, Avv. Stefano Leoni. A seguire sono previsti gli interventi della Responsabile IBA e Rete Natura 2000 della Lipu-Bird Life, Giorgia Gaibani, dell’Arch. Silvia Catalino Dirigente della Regione Marche responsabile della gestione della Rete Natura 2000, di alcuni docenti universitari degli atenei di Urbino, Camerino e Ancona e dei direttori delle Riserve naturali regionali di Ripa Bianca e della Sentina.


Sono stati invitati a partecipare all’incontro i rappresentati della Regione, delle Provincie, dei Comuni, degli Enti Parco e delle 13 Comunità montane, responsabili della gestione dei siti Natura 2000 nelle Marche. Invitati ad intervenire anche il Corpo Forestale dello Stato responsabile della vigilanza dei siti, le Associazioni ambientaliste, le Associazioni agricole e le Università.


Per gli studenti della Facoltà di Scienze Biologiche dell’Università Politecnica delle Marche che frequenteranno il seminario è previsto il riconoscimento di crediti formativi.


Questo incontro per i responsabili della gestione della Rete Natura 2000 sarà una prima importante occasione per valutare insieme lo stato di attuazione del più importante progetto per la conservazione della natura dell’Unione Europea.



steroli naturali

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-07-2009 alle 14:49 sul giornale del 11 luglio 2009 - 743 letture