counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

D\'Anna: il presidente della repubblica protesti per la strage dei manifestanti Uiguri

1' di lettura
758

giancarlodanna

\"Dopo quanto sta accadendo nello Xinjang protestare con forza contro la feroce repressione cinese che si estende con forza anche nel Turkestan orientale e chiedere quel rispetto dei diritti umani\".

Mentre il presidente cinese Hu Jintao a Roma in visita al Colosseo dichiarava di voler sviluppare “la cultura e il rapporto di amicizia tra i popoli” nel Turkestan Orientale occupato dai cinesi, che chiamano Xinjang, il mercato storico della Via della Seta di Kashgar veniva distrutto e a Urumchi i manifestanti del popolo Uighuro venivano massacrati dalla polizia cinese che ha lasciato sul terreno oltre 140 morti.


I media internazionali parlano di scontri con la minoranza uighura, ma in realtà i cinesi da decenni spostano, come hanno fatto in Tibet, milioni di cinesi di etnia Han con l’obiettivo di ridurre a minoranza chi ha sempre vissuto in quelle terre.


Dopo quanto sta accadendo nello Xinjang Presidente della Repubblica Italiana, Presidente del Consiglio e Presidenti della Camera e del Senato, la Presidente di Confindustria non possono nei loro incontri non protestare con forza contro la feroce repressione cinese che dal Tibet si estende con forza anche nel Turkestan Orientale e chiedere quel rispetto dei Diritti Umani immolati in questi anni sull’altare degli interessi economico-commerciali.



giancarlodanna

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2009 alle 16:29 sul giornale del 07 luglio 2009 - 758 letture