counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

L\'assemblea legislativa delle marche ha approvato la proposta di legge

1' di lettura
936

marche

L’Assemblea legislativa delle Marche ha approvato all’unanimità nel corso della seduta odierna la proposta di legge regionale n. 321 ad iniziativa dei gruppi consiliari di Rifondazione Comunista e dei Comunisti Italiani che prevede di vincolare i contributi erogati dalla Regione alle imprese al mantenimento delle unità produttive sul territorio.

E’ un’azione legislativa che mira, a fronte dei profondi sconvolgimenti prodotti dalla crisi economica nel tessuto economico regionale, a contrastare i rischi, sempre più presenti, di delocalizzazioni e a salvaguardare i livelli occupazionali.


E’ un passo importante verso una riflessione più articolata sulle politiche industriali della Regione soprattutto in materia di interventi per l’internazionalizzazione che, se in gran parte sono stati sinora mirati ed efficaci per lanciare le imprese ed i prodotti marchigiani sui mercati mondiali, non debbono mai diventare i cavalli di Troia per operazioni di demolizione del tessuto produttivo regionale, realizzate attraverso operazioni di delocalizzazione delle produzioni in aree del mondo dove le minori tutele per i lavoratori e i salari più bassi garantiscono agli imprenditori più facili profitti.


Sarà quindi necessaria una rilettura complessiva delle politiche dell’internazionalizzazione e degli interventi conseguenti al fine di evitare che le risorse regionali possano essere utilizzate in maniera distorta per operazioni deleterie per il territorio e per i lavoratori marchigiani.



marche

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2009 alle 17:23 sul giornale del 01 luglio 2009 - 936 letture