counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Arcevia: sequestrate 180 capsule di papavero da oppio spontaneo

1' di lettura
1156

corpo forestale dello stato

Il Corpo Forestale dello Stato del Comando della Stazione di Arcevia, ha sradicato piante di papavero da oppio lungo le rupi.

L\'intervento della Forestale ad Arcevia, lungo le rupi, è stato reso necessario dalla crescita spontanea sulle rupi intorno alle antiche mura cittadine di piante di papavero da oppio.


La fioritura è stata, secondo i primi accertamenti, favorita dal suolo e dal clima di questo ultimo periodo. All\'interno dei fiori, delle piante sradicate, il Corpo Forestale ha rinvenuto circa 180 capsule di papavero, di cui è vietata la coltivazione. Ora le stesse sono state poste a sequestro.


Tuttavia l\'attività di prevenzione e bonifica della Forestale, con la collaborazione dei Vigili Urbani e dell\'Amministrazione Comunale, resta attiva per evitare allarmismi tra la popolazione e possibili sfruttamenti del principio attivo ricavabile dalle stesse.



corpo forestale dello stato

Questo è un articolo pubblicato il 30-05-2009 alle 18:51 sul giornale del 30 maggio 2009 - 1156 letture