counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

In Regione una delegazione della Repubblica Dominicana

1' di lettura
887

Una delegazione della Repubblica Dominicana è stata ricevuta in via Gentile da Fabriano da Raimondo Orsetti, responsabile del settore internazionalizzazione della Regione Marche.

L’incontro è stato occasione per la firma di un’intesa sui settori vitivinicolo e della pesca. “Siamo molto lieti della vostra visita – ha detto Orsetti - la Regione Marcheè interessata a una cooperazione istituzionale e commerciale in settori di reciproco interesse, come la pesca e la vitivinicoltura, dove le Marche dispongono di avanzate tecnologie. Da valutare anche possibili forme di collaborazione nel settore calzaturiero. L’intesa che firmiamo oggi rappresenta un buon punto di partenza per lo sviluppo futuro di concreti rapporti commerciali o joint venture”.


La delegazione - ieri in visita presso l’Assam dove tra l’altro è stato concordato un piano formativo rivolto a tecnici dominicani per il miglioramento della vitivinicoltura - è composta da rappresentanti dell’Istituto nazionale dell’Uva e del Centro di sviluppo della competitività industriale della Repubblica Dominicana. Durante la permanenza nella nostra regione sono stati organizzati incontri con imprenditori, visite ai cantieri navali, ad aziende vinicole e della lavorazione del pesce. Risorsa questa presente in qualità e quantità notevoli nel paese caraibico e che ha suscitato interesse da parte di diverse imprese marchigiane del settore.


In vista anche un progetto pilota per il potenziamento del settore ittico dominicano che coinvolge Regione Marche e provincia di Pedernales. Si arricchisce, quindi, il sistema di relazioni che la Regione Marche intrattiene con un’interessante area geografica: dopo i progetti con Brasile, Argentina e Venezuela, ora è la volta della Repubblica Dominicana, ulteriore trampolino di lancio per le imprese marchigiane che intendono operare nell’area di libero scambio sudamericana.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2009 alle 17:06 sul giornale del 22 maggio 2009 - 887 letture