Porto Potenza: schianto lungo la statale, muore un centauro di 22 anni

118 1' di lettura 19/05/2009 - Un giovane motociclista di 22 anni, Luca Padovano di Loreto, ha perso la vita in seguito ad un tragico incidente avvenuto sulla statale 16 all\'altezza della discoteca Baboloo.

Il giovane in sella alla sua Hornet 600 stava percorrendo la statale in direzione nord, domenica intorno alle 16.30, quando, forse a causa di una svista, si è schiantato contro una Volkswagen New Beatle, che sia apprestava a svoltare a sinistra in direzione delle colline di Potenza Picena. Il giovane in seguito all\'urto è stato sbalzato via dalla sua moto ed è finito nel fosso adiacente alla carreggiata.


Secondo una prima ricostruzione della dinamica effettuata dalla Polstrada, il giovane centauro avrebbe cercato di superare le auto che erano ferme in coda in attesa che un\'auto svoltasse a sinistra. Luca però non si sarebbe accorto della New Beatle che stava svoltando e ha centrato in pieno l\'auto in manovra. Un impatto tremendo che ha sbalzato il giovane nel fosso.


Il conducente, che dallo specchietto si era accorto del sopraggiungere del motociclista, non ha potuto evitare l\'impatto. Per Luca, nonostante l\'arrivo tempestivo dei soccorsi del 118, non c\'è stato nulla da fare. E\' morto sul colpo. Sotto shock l\'uomo al volante della New Beatle, Francesco Paglialunga, 61 anni, residente a Porto Sant\'Elpidio.


Sotto shock la città di Loreto dove la famiglia di Luca era molto conosciuto, infatti il padre Francesco lavora alla tributaria di Ancona, la mamma Rita invece si occupa di pasticceria. Luca aveva anche un fratello, Federico di 18 anni, anche lui conosciuto in città.





Questo è un articolo pubblicato il 19-05-2009 alle 11:03 sul giornale del 19 maggio 2009 - 2049 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, loreto, porto potenza picena, stefano mencarelli





logoEV
logoEV