Valmarecchia: giro di vite dei Carabinieri contro clandestini e bar \'irregolari\'

umberto geri 2' di lettura 09/05/2009 - I Carabinieri della Compagnia di Novafeltria impegnati in una vasta operazione di controllo di locali pubblici e in un servizio di prevenzione e repressione dei reati in materia di immigrazione clandestina hanno arrestato una persona, sanzionato 7 gestori di bar, espulso 2 clandestini, elevato 9 sanzioni, controllato 60 tra bar e pub controllati, alevato 41 contravvenzioni al codice della strada e decurtato dalle patenti oltre 50 punti.

E\' il risultato dei servizi svolti negli ultimi giorni dai Carabinieri della Compagnia di Novafeltria coordinati dal Capitano Umberto Geri nelle tre Valli del Marecchia, Foglia e Conca. Nei controlli sono stati impegnate le Stazioni Carabinieri ed il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia.


Nel corso dei controlli i militari hanno arrestato I.A., un 24 enne nigeriano. Una telefonata giunta nelle prime ore della notte alla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Novafeltria segnalava la presenza dell\'extracomunitario a Novafeltria mentre intento a disturbare la quiete pubblica. Immediato l’intervento dei militari della stazione di Novafeltria. Il giovane è risultato sprovvisto del permesso di soggiorno. Dagli accertamenti effettuati, infatti, è emerso che l’extracomunitario aveva disatteso un precedente provvedimento di espulsione. Per questo è stato arrestato e processato per direttissima al Tribunale di Pesaro per inosservanza alla Legge Bossi-Fini.


I militari hanno notificavano un decreto di espulsione a A.R., 29enne nigeriano, V.Z., 31enne nigeriano, entrambi clandestini, notati e fermati per l’identificazione a Novafeltria dai militari dell’Aliquota Radiomobile. I due, non in regola con i permessi, dopo le formalità di rito, sono stati espulsi. I Carabinieri hanno multato per inosservanza alle leggi speciali anche 7 gestori di bar e pub per aver violato le norme sul divieto di fumo, di vendita di bevande alcoliche, per aver omesso la comunicazione dell’orario di apertura, di esposizione, in luogo ben visibile al pubblico, della tabella dei prezzi, e anche per inosservanza dell’orario di chiusura dell’esercizio. Sempre i Carabinieri di Mercatino Conca, Piandimeleto, Pennabilli e Macerata Feltria hanno sorpreso A.K., 31enne nigeriano, e B.L., 29enne marocchino, z Tavoleto e Maiolo mentre esercitavano l’attività commerciale su area pubblica senza essere in possesso dell\'autorizzazione per il commercio ambulante.


I carabinieri hanno anche elevato 41 contravvenzioni al codice della strada con il ritiro di 1 patente e 2 carte di circolazione. Il servizio si è concluso con oltre 600 persone e 450 mezzi controllat.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2009 alle 11:07 sul giornale del 09 maggio 2009 - 1185 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, carabinieri, novafeltria, umberto geri





logoEV
logoEV