counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Legambiente: torna \'100 Strade per Giocare\'

3' di lettura
918

logo legambiente

Una giornata di festa per vedere in modo diverso il nostro quartiere. Questo è lo spirito di “100 Strade per Giocare”, la storica campagna di Legambiente dedicata ai bambini di tutte le età per riscoprire la libertà di muoversi in strada e giocare liberamente. Strade chiuse al traffico le prossime domeniche di questo mese per dare via libera a disegni sull\'asfalto, arte di strada, musica e giochi all\'aria aperta.

L\'edizione di quest\'anno è dedicata ai temi dell’intercultura con giochi tradizionali ed etnici per una riappropriazione comune del territorio, delle strade e delle città. Trovarsi in piazza quest\'anno significa anche sostenere la campagna “D(i)ritto al Cibo”, promossa da Ctm Altromercato e Aiab con la collaborazione di Legambiente. Un modo per ricordare un diritto fondamentale sancito fin dal 1948 nella dichiarazione universale dei Diritti Umani e ribadito ponendo al primo posto tra gli obiettivi del millennio la riduzione della fame nel mondo entro il 2015. Diverse le iniziative in tutta la Regione che coinvolgeranno bambini, genitori e nonni a partire da dopodomani, domenica 10 maggio a Porto Sant\'Elpidio (AP) dove i volontari del circolo locale animeranno Piazza Garibaldi, dalle 16 alle 20, per coinvolgere grandi e piccoli in giochi di strada tradizionali ed etnici.



Contemporaneamente sarà in festa tutto il giorno, domenica 10 maggio, Piazza San Tommaso Lippari a Cerreto d\'Esi (An) con minitornei sportivi e giochi in montagna con materiali riciclati per stimolare la fantasia e riscoprire la bellezza del nostro territorio. Tutti i ragazzi e bambini che saranno in piazza avranno l’opportunità, compilando una cartolina, di esprimere la loro idea su un paese più a misura di bambino. La libertà di muoversi in strada continua anche domenica 17 maggio ad Ancona, dalle 15 alle 19, dove i volontari del circolo il Pungitopo in collaborazione con la Parrocchia di Torrette, circoli e associzioni del quartiere, chiuderanno al traffico le strade nei pressi di via Conca (zona Torrette) per giocare insieme a campana, saltare la corda, giocare a nascondino, 1-2-3- stella e il gioco del fazzoletto. Strade interdette al traffico il 24 maggio anche a Urbino dove i volontari del circolo \"Le Cesane\" porteranno a Ponte Armellina, quartiere popolato da moltissimi stranieri, laboratori di riuso creativo per realizzare giochi per bambini con carta, plastica e piccoli oggetti. Collaboreranno all\'iniziativa anche i volontari dell\'Asur per coinvolgere i giovani provenienti da altre culture nei giochi della nostra tradizione; saranno anche presenti simpatici giocolieri per ritrovare insieme uno spazio comune dove stare insieme.



\"Una bellissima occasione per passare insieme una splendida giornata- commenta Luigino Quarchioni presidente di Legambiente Marche- senza dimenticare l\'importanza della qualità della vita di tutti che passa attraverso maggiori spazi verdi, luoghi d\'incontro, strade più sicure e senza smog. E\' per questo che chiediamo agli amministratori di ripensare i centri urbani praticando una mobilità diversa, fatta di un nuovo slancio al trasporto pubblico, più isole pedonali e piste ciclabili. Una mobilità che tuteli la salute di tutti a cominicare dalle esigenze di chi, come i più piccoli e i più anziani, sono i più assidui frequentatori di strade, parchi e campetti pubblici.\" Quindi tutti in strada per costruire insieme una città più vivibile, una città di tutti e per tutti in cui incontrarsi ogni giorno.



logo legambiente

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2009 alle 15:42 sul giornale del 09 maggio 2009 - 918 letture