Piano bieticolo regionale, nuove risorse per le Marche

euro 1' di lettura 08/05/2009 - Aumentano le risorse a disposizione per favorire la riconversione del settore bieticolo marchigiano. Sono ora disponibili 24 milioni e 571 mila euro, rispetto ai 22 milioni e 200 mila previsti.

Il nuovo riparto nazionale ha assegnato alle Marche (annualità 2006 e 2007) 20 milioni e 821 mila euro: importo superiore di oltre 2 milioni rispetto alle previsioni del Piano regionale, già approvato dal Consiglio, al quale vanno aggiunti anche i fondi della Regione in overbooking (impegni di spesa trasferiti alla programmazione successiva) per 3 milioni e 750 mila euro.


La Giunta regionale ha recepito l’intesa della Conferenza Stato-Regioni sull’aggiornamento del programma nazionale e approvato il nuovo piano finanziario. La rimodulazione stanzia maggiori risorse per l’ammodernamento delle aziende agricole, per incrementare il valore aggiunto dei prodotti agricoli e forestali, per l’agriturismo e le bioenergie. Il Piano regionale, sottolinea il vicepresidente della Giunta, costituisce la base programmatica per l’utilizzo dei fondi che la riforma dell’Organizzazione comune di mercato destina alla diverificazione produttiva nelle aree agricole interessate dalla dismissione delle superfici coltivate a barbabietola, a partire dalla campagna 2006.


Le risorse assegnate alle Marche derivano dalla chiusura degli zuccherifici di Fermo e Jesi. Il Piano è in corso di attuazione e sono stati emanati tutti i bandi per avviare gli interventi previsti che dovranno completarsi entro il 30 settembre 2010. I pagamenti saranno effettuati dall’Agea (Agenzia per le erogazioni in agricoltura) entro il 30 settembre 2011. Le maggiori risorse disponibili amplieranno il numero dei beneficiari e consentiranno una migliore riconversione del comparto bieticolo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-05-2009 alle 14:18 sul giornale del 08 maggio 2009 - 781 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, soldi, euro





logoEV
logoEV