counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPETTACOLI
comunicato stampa

San Severino: anteprima nazionale dei Gemelli DiVersi

1' di lettura
1610

gemelli diversi

“Stiamo facendo di tutto perché l’anteprima nazionale del nostro tour, ospite qui a San Severino, sia memorabile”. Così Thg, Grido, Thema e Strano, in arte i Gemelli Diversi, si sono presentati al pubblico ed ai giornalisti nel corso della conferenza stampa tenutasi questa mattina al palasport “Albino Ciarapica” dove sabato prossimo (9 maggio), a partire dalle 21,30, verrà ospitata la data “zero” del “Senza Fine” tour 2009.

“A San Severino ci siamo ritagliati un vero e proprio angolo di pace. E’ meraviglioso lavorare in questo posto e provare gli ultimi ritocchi in vista dell’avvio di un lungo percorso che ci porterà nel corso dell’estate in diverse città d’Italia. Siamo rilassati e tranquilli – hanno detto all’unisono i quattro della band, per poi annunciare ancora – Vogliamo fare uno spettacolo che arrivi a tutti: dai nipotini ai nonnini. Oltre a cantare canzoni come sempre cercheremo di lasciare al pubblico un buon ricordo”.


Intanto al palasport Ciarapica prosegue l’allestimento del palco e della struttura che farà da contorno alla serata. Per il pubblico del concerto verrà ricreato uno spaccato di una periferia metropolitana con graffiti colorati e finte costruzioni. E’ in questo ambiente che si muoveranno Thg, Grido, Thema e Strano. “I Gemelli DiVersi sono ragazzi fantastici – spiega l’assessore comunale allo Sport ed alle Politiche Giovanili, Gianpiero Pelagalli, che ha promosso e sostiene l’iniziativa – sono giovani che attraverso la musica lanciano messaggi ad altri giovani. Per la città di San Severino credo sia un grande onore ospitare la loro anteprima nazionale.


Abbiamo messo a disposizione le nostre strutture e ci aspettiamo di avere un buon ritorno di immagine”. Per info numero verde 800 702083 oppure 0733 634820.





gemelli diversi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2009 alle 15:06 sul giornale del 07 maggio 2009 - 1610 letture