counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Fermo: muore schiacciato da un compattatore di rifiuti

1' di lettura
1204

discarica generica

Tragico incidente sul lavoro in una discarica di Fermo, nella zona di San Biagio: la vittima è Sauro Vecchi, un operaio di 49 anni di Magliano di Tenna, morto schiacciato nel compattatore di rifiuti.

L\'incidente nella discarica, gestita dalla società Asite, per cui l\'uomo lavorava, è avvenuto nella mattina di oggi, mercoledì 6 maggio. La dinamica è stata così ricostruita: Sauro è rimasto impigliato nel nastro trasportatore di rifiuti mentre stava lavorando ed è stato trascinato verso gli ingranaggi metallici del compattatore.


L\'uomo è morto sul colpo, schiacciato dal congegno. I carabinieri e l\'ispettorato del lavoro di Ascoli Piceno stanno indagando per omicidio colposo e conducendo accertamenti per capire come l\'operaio sia rimasto impigliato nel nastro.



discarica generica

Questo è un articolo pubblicato il 07-05-2009 alle 14:44 sul giornale del 07 maggio 2009 - 1204 letture