Conclude Marche Jazz Network

jazz 2' di lettura 08/04/2009 - La produzione originale “Concerto Latino” in rete in tre teatri marchigiani. Importante chiusura delle iniziative invernali di Marche Jazz Network.

A conclusione della rassegna “Parco dei Teatri Jazz”, cofinanziato dal Ministero della Gioventù e dalla Regione Marche nell’ambito del progetto “Giovani: Ri-cercatori di senso”, Marche Jazz Network (MJN) propone, come lo scorso anno, una produzione originale che coinvolge ancora l’Orchestra Filarmonica Marchigiana. Rappresenta l’importante conclusione dello spezzone invernale della rassegna, che ha visto coinvolti circa quaranta teatri delle regione, messi in rete da una realtà consolidata della programmazione italiana, appunto Marche Jazz Network. I concerti hanno presentato uno spaccato completo delle tendenze del jazz attuale, caratterizzandosi ogni sede (Fano, Ancona e Porto S. Elpidio) secondo un riconoscibile percorso artistico condiviso in un cartellone che ha pochi uguali in Italia.



La disponibilità di una “card”, con sconti per tutti i soci MJN, ha consentito un’ampia circolazione di spettatori, favorendo il cosiddetto “turismo interno” caratteristico della nostra regione. Si sono inoltre valorizzati i giovani talenti marchigiani, secondo uno degli assi portanti del progetto nazionale, che hanno avuto occasione di esprimersi anche a confronto con importanti jazzisti d’oltreoceano. La produzione originale è rappresentata dal “Concerto Latino”, l’ultima novità di alcuni progetti di Javier Girotto e Paolo Silvestri. In questo nuovo lavoro, che sintetizza alcune precedenti esperienze del sassofonista degli Aires Tango con uno dei migliori arrangiatori italiani, non è prevista sezione ritmica. L’unico solista improvvisatore sarà Girotto in costante confronto con la scrittura musicale orchestrale.



La divisione in tre movimenti di derivazione classica del “Concerto Latino” inserisce l’improvvisazione in una forma musicale complessa e articolata, dove l’Orchestra Filarmonica Marchigiana non è subordinata al solista ma assume un ruolo concertante. La seconda parte prevede la partecipazione straordinaria di Peppe Servillo (Avion Travel) che canterà quattro brani di Girotto arrangiati da Silvestri per l’occasione.



I concerti si svolgeranno mercoledì 22 aprile al Teatro delle Api di Porto Sant’Elpidio, giovedì 23 al Teatro Pergolesi di Jesi, venerdì 24 al Teatro della Fortuna di Fano, con inizio delle prevendite differenziate secondo le sedi:

- Fano, biglietti in vendita dal\'6 aprile 2009 (Biglietteria Teatro della Fortuna tel. 0721/800750 dalle 17.30 alle 19.30

– nei giorni di mercoledì e sabato anche dalle 10.00 alle 12.00

– nel giorno del concerto dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.30 alle 21.30;

- Ancona dall\'11 aprile (Biglietteria Teatro Pergolesi, Tel. 0731 206888), ma con prelazioni per abbonati FORM e soci MJN dal 2 al 10 aprile;

- Porto Sant\' Elpidio dal 14 aprile (Biglietteria del Teatro delle Api presso Villa Murri: 0734/902107 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.30 e nei giorni di spettacolo dalle 19.00).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2009 alle 18:13 sul giornale del 08 aprile 2009 - 832 letture

In questo articolo si parla di musica, jazz, spettacoli, orchestra filarmonica marchigiana





logoEV