Ancona: è Fiorello Gramillano il candidato a sindaco del PD

2' di lettura 07/04/2009 -

In 5.000 cittadini anconetani hanno preso parte al rito delle primarie, scegliendo, con il 45% dei consensi, Fiorello Gramillano.
Stefania Benatti si ferma al 35% e solo il 20% dei votanti hanno preferito Francesco Benaducci.



\"Esprimo soddisfazione sia per il risultato personale che per il risultato delle 5.000 persone che hanno votato - ha detto il neocandidato a sindaco Fiorello Gramillano - abbiamo avuto una crisi che ci ha immobilizzato. Spero che il risultato di oggi esprima fiducia da parte dei cittadini\".

\"Gramillano è il nostro candidato - commenta David Favia dell\'IdV - siamo stati determinanti per fargli vincere le primarie. L\'Italia dei Valori lo sostiene perché condividiamo il suo programma, coniuga il mondo ex-DS ed il mondo cattolico, è amato dai giovani, è il candidato perfetto\".

Di tutt\'altro tenore i commenti degli altri candidati a sindaco. \"E\' quello che ci aspettavamo - commenta Giacomo Bugaro del PDL - Gramillano ha raccolto l\'eredità di Sturani. E\' il competitore che auspicavamo. Gli facciamo in bocca al lupo e continuiamo per la nostra strada forti delle nostre idee e dei nostri programmi\".

\"La vittoria di queste primarie dimostra che l\'apparato ha sostenuto una candidatura di continuità - commenta Renato Galeazzi - la delusione di Stefania Benatti mostra come nel PD ci siano gruppi di potere consolidati.
Questo risultato conferma la validità della mia scelta di presentarmi con una lista civica
\".

Sarcastico il commento di Fausto Giorgi di NoixAncona: \"Speriamo che ora che c\'è un solo candidato del PD i giornali diano spazio anche a noi. Attendo con molto piacere di incontrare Gramillano in contraddittorio, specie sui temi della I Circoscrizione, dato che sostiene di aver vinto le primaria anche a causa del lavoro svolto in Circoscrizione\".








Questo è un articolo pubblicato il 07-04-2009 alle 01:31 sul giornale del 06 aprile 2009 - 1409 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, politica, partito democratico, ancona, david favia, giacomo bugaro, renato galeazzi, primarie, amministrative 2009, Fausto Giorgi, fiorello gramillano





logoEV