counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Piano casa, Carrabs a Roma alla Conferenza unificato Stato ed Enti locali

2' di lettura
878

gianluca carrabs

Ancora una volta le Marche capofila delle buone pratiche amministrative.

“Ancora una volta la Regione Marche si pone all’attenzione nazionale come capofila delle buone pratiche amministrative, anticipando scelte che vengono seguite dal Governo centrale”. È il commento dell’assessore regionale all’Edilizia, Gianluca Carrabs, al termine dell’incontro, a Roma, della Conferenza unificata tra Stato ed Enti locali, convocata a Palazzo Chigi, per il varo del decreto legge governativo sul Piano casa.



“Quello proposto dal Governo – commenta Carrabs – non è un vero Piano casa, ma una serie di misure anticicliche, basate sulla semplificazione amministrativa e su incentivi, per rilanciare il settore edilizio. La bozza del decreto legge è stata ritirata perché legiferava su materie concorrenti tra Stato e Regioni, e non sarà più alla base del confronto, in quanto sostituito da un nuovo testo che verrà stilato, entro martedì prossimo, da un Tavolo tecnico subito insediato. Il testo verrà portato alla discussione della prossima Conferenza unificata”. Quello che è certo, ribadisce Carrabs, è che il nuovo documento “ripercorrerà il percorso avviato nelle Marche, dove la Regione realizzerà un piano casa costruito dal basso, che parte dal territorio e dalle esigenze dei cittadini.



Una programmazione edilizia che coinvolge gli istituti di credito locali, le Fondazioni, rappresentati degli enti locali, le cooperative, le associazioni artigiane e che si raccorderà con quanto verrà programmato a livello nazionale. Il percorso scelto dalla Marche non è solo quello della semplificazione amministrativa, ma la costituzione di un soggetto giuridico ed economico, come ad esempio un fondo pubblico-privato, che garantisca, in tempi celeri (entro il 2010), alloggi a canoni sostenibili per coloro che non possono permettersi l’acquisto o l’affitto di abitazioni”



gianluca carrabs

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-03-2009 alle 18:21 sul giornale del 26 marzo 2009 - 878 letture