counter

Marotta: guasto ad un cavo elettrico blocca treno

stazione 1' di lettura 25/03/2009 - Verso le ore 15 del pomeriggio di ieri, la linea ferroviaria Adriatica, nel tratto tra Fano e Marotta ha subito un blocco a causa della rottura di un cavo dell\'alta tensione. L\'incidente è avvenuto all’altezza del Ponte Metauro, proprio sopra il sottopasso di via delle Brecce.

A quell\'ora stava transitando un treno regionale con centinaia di passeggeri, che è rimasto fermo per circa un\'ora ed inoltre l\'incidente ha provocato rallentamenti anche agli altri treni in transito in quella zona. Trenitalia ha predisposto il trasferimento dei passeggeri bloccati sul treno Rimini-Ancona a bordo di pullman, che effettueranno servizio sostitutivo, mentre il treno che seguiva, il Piacenza-Ancona è stato dirottato sul binario libero, così come gli altri treni in programma su quella tratta.


La rottura del cavo è stata attribuita in un primo momento al maltempo e alla forte pioggia che è continuata a scendere fitta sin dalla mattinata, in realtà si è trattato di un guasto meccanico del cavo di alimentazione dei treni. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, carabinieri e una ambulanza del 118, in quanto era stato segnalato, insieme alla rottura del cavo, anche un principio di incendio.


Fortunatamente non ci sono state fiamme, ma solo scintille ed una squadra di tecnici è prontamente intervenuta a riparare il guasto.Il traffico sul binario nord è stato riparato in un\'ora, mentre sul binario sud i tecnici sono ancora a lavoro per ristabilire il normale transito dei treni.







Questo è un articolo pubblicato il 25-03-2009 alle 18:01 sul giornale del 25 marzo 2009 - 1390 letture

In questo articolo si parla di cronaca, stazione, Mariafrancesca Sticca


logoEV
logoEV