Portonovo: fioritura di alghe, ma non sono tossiche

portonovo 1' di lettura 17/03/2009 - L\'arpam ha accertato la causa della colorazione che aveva interessato il tratto di mare di Portonovo: si tratta di un\'alga non tossica dalle proprietà veramente particolari.

L\'Arpam, l\'Agenzia regionale per l\'ambiente, ha confermato che ad aver invaso la spiaggia di Portonovo nella giornata di domenica è un\'alga non tossica, la Noctiluca scintillans, già segnalata il mese scorso sulla costa di Ascoli Piceno e prima ancora su quella di Pescara. La chiazza, larga circa 15 metri, aveva allarmato gli abitanti, tanto più che, oltre ad aver assunto un colore rossastro, l\'acqua emnava anche una specie di luminescenza.


La Noctiluca scintillans un\'alga microscopica con la particolare proprietà della bioluminescenza, ossia la capacità, propria di alcuni microrganismi, di convertire l\'energia chimica in energia luminosa, si tratta inoltre di un fenomeno visibile soprattutto di notte.


\"Le condizioni meteo di questi giorni\", precisa l\'Arpam, \"ne hanno favorito la comparsa anche davanti al litorale anconetano\". La fioritura dell\'alga è stata causata probabilmente dall’apporto di nutrienti dall’Alto Adriatico, ovvero dalle piene del Po, succedutesi a più riprese nei giorni scorsi.






Questo è un articolo pubblicato il 17-03-2009 alle 18:51 sul giornale del 17 marzo 2009 - 835 letture

In questo articolo si parla di attualità, spiaggia, mare, portonovo, Mariafrancesca Sticca