counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Macerata: Sferisterio, quest\'anno opera...L\'Inganno

1' di lettura
826

“Lo Sferisterio Opera Festival si conferma essere una delle eccellenze non solo culturalmente rilevanti ma anche più attive e vitali economicamente per l’intera regione Marche\" – ha detto l’assessore Vittoriano Solazzi alla presentazione del nuovo cast e del cartellone 2009.

\"Dobbiamo infatti sottolineare che, con una media di oltre 20.000 spettatori a stagione, per il 70% da fuori regione e un fiorente indotto turistico e di servizi, lo Sferisterio merita tutto il nostro sostegno come fiore all’occhiello della promozione marchigiana all’estero. Tanto più che con l’oculata gestione presenta sempre un bilancio sostanzialmente in pareggio…”


Solazzi ha ribadito poi che lo Sferisterio rappresenta anche l’emblema positivo del connubio e dell’integrazione fra Cultura e Turismo, che valorizza il territorio nel suo insieme creando un circuito virtuoso di attrattività e ospitalità che fa bene al Pil regionale. Il sindaco di Macerata Giorgio Meschini ha ricordato poi come presidente dell’Arena Sferisterio l’apporto di Banca Marche vero mecenate del cartellone, mentre il direttore artistico Pier Luigi Pizzi ha illustrato le scelte della nuova stagione, descrivendo le opere Don Giovanni, Butterfly e Traviata, ma anche Il trionfo del Tempo e del Disinganno, oltre alla nuova messa in scena Le Malentendu, che caratterizzano nell’insieme un’altra performance di indubbio rilievo. La conferenza spettacolo di apertura sarà ancora una volta di Philippe Daverio che svelerà a suo modo il filo conduttore del cartellone 2009: “L’Inganno”.


L’attesissima Prima, a luglio, si fa davvero piena di fascino e suspence.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-03-2009 alle 14:13 sul giornale del 07 marzo 2009 - 826 letture