counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

San Costanzo: trovato con l\'eroina, in manette un 22enne

2' di lettura
1077

carabinieri fano
E\' stato trovato con sette grammi di eroina e vario materiale usato per lo spaccio. E\' finito così in manette un 22enne di San Costanzo scoperto l\'altra sera dai carabinieri della locale stazione.

I militari da tempo tenevano d\'occhio il giovane, nell’ambito delle indagini destinate a reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti nella piccola cittadina cesanense. L’altra sera, avendo avuto il sentore che il ragazzo fosse in possesso di una discreta quantità di sostanza stupefacente, i militari del Maresciallo Roberto Stefani sono intervenuti.


Addosso a F.S., di San Costanzo, i militari hanno trovato sette grammi di eroina, un bilancino di precisione e vari ritagli di cellophane e di carta stagnola che utilizzava per il confezionamento delle dosi. Il materiale è stato sottoposto a sequestro, mentre per il giovane si sono aperte le porte del carcere di Pesaro. I carabinieri di San Costanzo hanno segnalato anche alla Prefettura di Pesaro e Urbino, quale consumatore di sostanze stupefacenti, e in particolare eroina, un 20 enne di Fano, che si era approvvigionato di una dose da F.S.. Anche in questo caso la droga è stata sottoposta a sequestro.


La brillante operazione dei carabinieri della stazione di San Costanzo è il frutto di un’attenta attività investigativa e di controllo del territorio che proprio agli inizi di febbraio aveva portato alla scoperta di tre piante di marijuana e di vario materiale per la coltivazione in casa dello stupefacente (fertilizzante, due potenti lampade riscaldanti da 400 watt, un ventilatore). L\'operazione che all’arresto di M.F., 31enne, operaio, con precedenti penali specifici, sospettato di aver ceduto sostanze stupefacenti ad alcuni giovani della zona.





carabinieri fano

Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2009 alle 19:40 sul giornale del 06 marzo 2009 - 1077 letture