counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Macerata: donna muore falciata da un\'auto pirata a Villa Potenza

2' di lettura
4211

ambulanza

Venerdì intorno alle 19, Santina Luppoli è stata investita ed uccisa da un\'auto che poi non si è fermata, mentre camminava lungo la strada a Villa Potenza. Sabato intorno alle 12, l\'investitore un cinese di 32 anni residente nella stessa frazione, si è costituito

Un\'auto che nel buio investe una donna, ne sbalza il corpo ad una decina di metri di distanza, poi prosegue la sua corsa come se nulla fosse. Così è finita venerdì, intorno alle 19, la vita di Santina Luppoli, una donna di 74 anni, residente a Villa Potenza di Macerata, in via dell\'Acquedotto. Era andata a farsi i capelli a Macerata, con il pullman e probabilmente stava tornando a casa a piedi, quando l\'auto l\'ha uccisa sul colpo.


Nessuna traccia di frenata sull\'asfalto, in un tratto di strada poco illuminato, tracce della parte anteriore dell\'auto, che sono al vaglio delle forze dell\'ordine. Carabinieri, polizia municipale e polizia stradale hanno unito le forze per ricostruire la dinamica dell\'incidente, ancora poco chiara e risalire all\'identità di chi ha investito la donna. Il marito, Giovanni pensionato che fa il custode del campo da calcio della frazione, non vedendola rientrare ha chiamato il negozio per avere notizie. Poi la scoperta. La coppia ha due figli, di cui uno sposato.


La caccia all\'investitore è finita sabato intorno alle 12.30, quando l\'uomo, C.Z. un cinese di 32 anni residente a Villa Potenza, si è costituito alla polizia municipale. L\'uomo ha detto di non aver visto la donna, perchè sarebbe stato abbagliato dai fari di un\'auto che transitava in senso contrario. Se ne è andato a zonzo per qualche ora, finchè ha raggiunto Jesi, dove vivono alcuni connazionali suoi amici. Al mattino ha chiamato il suo legale, Francesco Mantella e si è costituito, evitando il carcere perchè l\'ha fatto entro 24 ore. L\'uomo è titolare di un tomaificio, vive regolarmente in Italia, è sposato e padre di due figli. I funerali della donna si tengono questa mattina alle 10, nella cappella dell\'ospedale di Macerata




ambulanza

Questo è un articolo pubblicato il 01-03-2009 alle 17:08 sul giornale del 02 marzo 2009 - 4211 letture