counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Missione in India per la Regione: bilancio positivo

2' di lettura
851

india

Conclusa la positiva tappa in Gujarat, con un colloquio ristretto con il Primo Ministro Madendra Modi, la delegazione marchigiana ha proseguito la visita verso Delhi per due giorni di incontri mirati a far conoscere il modello di sviluppo, gli strumenti di politica industriale, ma soprattutto le eccellenze della produzioni marchigiane.

La delegazione è stata ricevuta dal segretario generale della Ficci, la Confindustria indiana, che conosce il sistema Marche dalla precedente missione realizzata nel 2007 da, Regione- Confindustria – Unioncamere. Il Primo Ministro, sottolinea Giaccaglia “ha apprezzato la continuità e coordinamento dell’azione marchigiana riconoscendo quanto l’azione risieda nelle Regioni”.


La tappa di Delhi ha inoltre permesso il confronto fra il sistema moda dei due territori, caratterizzata da un forte spirito operativo. Significativa la visita all’AEPC – Consiglio per la promozione della moda, che ha informato Giaccaglia del recente progetto a livello nazionale, che ha portato all’individuazione di 4 paesi focus dai quali attrarre investimenti per il settore. “Primo fra questi l’Italia” - ricorda Giaccaglia - “per la quale è atteso un road show nelle primavera del 2009, nel quale grazie alla visita è stato possibile inserire una tappa nelle Marche e il coordinamento dell’intero programma sull’Italia”. Nel settore della calzatura, è stato siglato un accordo fra SCAM – la Società per la calzatura marchiana, mirato in particolare a collaborazioni nell’ambito della formazione e della certificazione. Si sono tenuti anche due incontri a livello nazionale con il Ministero dell’Industria e commercio cui sono stati presentati i risultati della missione.


Al Ministro è stato proposto di diventare punto di riferimento regionale, ed eventualmente interregionale, per quanto riguarda progetti in tema di attività produttive e internazionalizzazione verso l’India. Ciò alla luce dell’esperienza accumulata dalla Marche come titolare del coordinamento delle Regioni italiane per le Attività produttive. Importanti rassicurazioni circa il prosieguo dei rapporti fra l’Italia e l’India sono venute dall’Ambasciatore Toscano, inteso a dar continuità alla presenza anche imprenditoriale in India, non solo per iniziative di commercializzazione ma di collaborazione industriale, visto il grande rispetto della proprietà intellettuale. L’impegno sull’India prosegue, grazie al Progetto triennale India 2008-2010, voluto da Regione e Unioncamere Marche, e implementato con il supporto operativo della SVIM. Un impegno dal punto di vista istituzionale della Regione con i suoi Centri servizi, ma anche un sempre maggiore coinvolgimento sia delle 50 imprese che si sono già rivolte al Desk India, ma anche di quelle che nei prossimi due anni potranno contare su una prima assistenza altamente qualificata.



india

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 dicembre 2008 - 851 letture