counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Approvato lo schema di convenzione per l\'istituzione di un Centro per la mobilità

1' di lettura
758

autostrada

La giunta regionale ha approvato lo schema di convenzione con la Motorizzazione civile di Ancona per l’istituzione di un Centro per la mobilità in Regione. 

Il centro, che si inserisce nella rete dei vari centri di mobilità già attivi in Italia, è una struttura d’avanguardia - dichiara l’assessore alla Viabilità, Loredana Pistelli - che offre a particolari categorie di utenti, come disabili e anziani, un aiuto concreto per risolvere problemi che riguardano la guida dell’automobile”. Tramite vetture opportunamente adattate e uno speciale simulatore di guida, denominato Verificatore di capacità residue, è infatti possibile testare le capacità motorie e sensoriali residue. Il verificatore è dotato di un computer che, con appositi sensori, valuta la capacità di guida della persona, come la forza applicata nelle fasi di accelerazione e frenata ed il controllo del campo visivo mediante un sistema di luci colorate.



Il centro per la Mobilità si occupa di effettuare la verifica consentendo così agli utenti interessati di ottenere un attestato che facilita il compito di valutazione delle commissioni mediche locali per il rilascio o il rinnovo della patente speciale. Il Centro per la mobilità, con sede alla Motorizzazione civile di Ancona, permette quindi di eliminare il disagio degli utenti, consente alla Commissioni mediche una valutazione più approfondita delle capacità alla guida, favorisce la valutazione del livello di abilità nei programmi di riabilitazione e svolge, allo stesso tempo, una funzione sociale.



autostrada

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 16 ottobre 2008 - 758 letture