Favia (IDV): mi sento più nominato che eletto

David Favia 1' di lettura 12/10/2008 - A Senigallia per la presentazione del nuovo consigliere comunale dell\'IDV Enzo Monachesi l\'onorevole David Favia, unico deputato marchigiano dell\'IDV ha confessato ai giornalisti di considerarsi più nominato che eletto a causa delle liste bloccate. \"Ma stiamo lottando per cambiare questa legge\" ha aggiunto.


\"E\' indubbio che sono stato eletto soprattuto per il carisma di Antono Di Pietro e per la politica dell\'IDV. Di certo ho portato il mio contributo di voti, non so se il quorum nelle Marche sarebbe scattato anche senza - ha confidato l\'onorevole David Favia - il contatto con gli elettori però c\'è sempre stato, non sento distanza con la base.\"

Per Favia però non sono le primarie la soluzione: \"Non credo alle nostre primarie, che a differenza di quelle americane non sono regolamentate, non le ritengo credibili, assomigliano alla vecchia raccolta delle tessere nella DC. In Parlamento ci stiamo battendo per la legge elettorale, per ripristinare le preferenze e per togliere la soglia di sbarramento\".






Questo è un articolo pubblicato il 12-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 13 ottobre 2008 - 1105 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, elezioni, politica, senigallia, italia dei valori





logoEV
logoEV