counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Regione a sostegno dei Consorzi Export, distretti e innovazione

2' di lettura
1005

economia

Su proposta dell\'assessore alle Attività produttive Gianni Giaccaglia, la Giunta regionale ha approvato i criteri applicativi per la concessione dei contributi sulle spese sostenute dai consorzi export.

L\'importo complessivo dei contributi ammonta a quasi un milione e 190mila euro. Importo ulteriormente incrementabile con risorse derivanti da economie di gestione.


\"Un supporto importante - commenta Giaccaglia - per il sostegno dello sviluppo delle imprese di più piccola dimensione, utile in questa fase economica nazionale e regionale. La Regione è vicina alle esigenze delle piccole realtà aziendali, vera ossatura del sistema socio economico regionale. L\'attenzione dimostrata negli strumenti di sostegno ai sistemi produttivi locali con quattro milioni di euro stanziati, ne è d\'esempio. Sempre per le piccole e medie imprese, dal 20 ottobre, partono, poi, le agevolazioni per l\'innovazione, con oltre 12 milioni di euro disponibili. Una mano all\'accesso al credito delle piccole imprese, particolarmente significativo nell\'attuale contesto di tensioni finanziarie.


Le esportazioni marchigiane hanno svolto fino a oggi un ruolo molto importante nella crescita dell\'economia regionale e dopo performance costantemente superiori alla media nazionale, stanno tirando il fiato. Ora si tratta di ripartire con determinazione alla conquista di mercati consolidati, come quello nord americano, o emergenti, come quello russo. Per questo promuoviamo sia missioni di incoming, come quella che ha coinvolto compratori canadesi in visita la scorsa settimana nella nostra regione a seguito della Giornata delle Marche 2007. Sia iniziative come quella del 9 ottobre a Sochi, futura sede delle Olimpiadi 2014 nella Federazione Russa, dove si aprono grandi opportunità per le produzioni di qualità marchigiane\".


Le agevolazioni ai consorzi export sono erogate sulla base della legge 83 del 1989, dal 2000 gestita a livello regionale. \"E\' molto importante - conclude Giaccaglia - che le imprese, specie piccole e medie, cooperino aggregandosi per filiera e per mercato di destinazione. La collaborazione consente di raggiungere economie di scala per rafforzare i processi di internazionalizzazione, specie commerciale, conquistando quote di mercato nei mercati più dinamici\".


economia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 08 ottobre 2008 - 1005 letture