counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Commercio: in arrivo dalla Regione oltre 2, 8 milioni di euro

4' di lettura
894

soldi

La giunta regionale su proposta dell’assessore al commercio Vittoriano Solazzi ha approvato la programmazione del Fondo Unico regionale per l’anno 2008 – Settore Commercio.  “

Si tratta - spiega Solazzi – di un pacchetto di interventi per un totale di 2.806.000 euro ideati sulla base delle esigenze espresse dal settore. E’ nostra intenzione in particolare sostenere la rivitalizzazione del commercio al dettaglio delle piccole imprese messo in difficoltà dalla grande distribuzione e garantire allo stesso tempo la sua sicurezza aiutandolo a difendersi dagli episodi di microcriminalità che popolano le cronache locali.


Va inoltre sottolineato – prosegue Solazzi – che per la prima volta c’è una concreta attenzione nei confronti dei mercati che nelle Marche sono ben 573 per un totale di 14.920 posteggi per commercianti ambulanti, 6.140 posti commercianti itineranti e 248 fiere di commercianti ambulanti. Nessun intervento per il settore era mai stato effettuato e, da una serie di incontri con i Comuni e le associazioni di categoria, erano risultati obsoleti sia le strutture che le attrezzature che le zone dove sono localizzati. Per questi motivi abbiamo deciso di stanziare oltre 500mila euro. Infine – conclude Solazzi – non potevamo esimerci, in un periodo estremamente difficile per le famiglie dal punto di vista economico, da un’attività di controllo dei prezzi e di tutela dei consumatori. A questo scopo lavorerà un apposito Osservatorio. In base alle indicazioni che emergeranno proporremo iniziative volte ad alleggerire i costi della spesa come già fatto con l’iniziativa “prezzi bloccati” di questa estate che tanto successo ha riscosso tra i cittadini”. Ecco gli interventi previsti. I criteri, i termini e le modalità verranno decise dalla giunta.


Centri storici – 325mila euro:
Soggetti beneficiari sono le piccole imprese del commercio al dettaglio e della somministrazione di alimenti e bevande. I contributi sono concessi per interventi relativi ai locali adibiti o da adibire ad attività commerciali e al deposito delle merci.

Aree urbane e rurali – 275.000 euro:
Soggetti beneficiari sono le piccole imprese del commercio al dettaglio e della somministrazione di alimenti e bevande. I contributi sono concessi per interventi relativi ai locali adibiti o da adibire ad attività commerciali e al deposito delle merci.


Sostegno e promozione del commercio equosolidale – 50mila euroLa Regione promuove e sostiene iniziative divulgative e di sensibilizzazione mirate a diffondere la realtà del commercio equo e solidale e ad accrescere nei consumatori la consapevolezza degli effetti delle proprie scelte al consumo.


Abbattimento barriere architettoniche – 100.000 euro
Il Ministero dello sviluppo economico ha istituito un fondo con una dotazione di 5 milioni di euro destinato all’erogazione di contributi ai gestori di attività commerciali per le spese documentate e documentabili sostenute entro il 31 dicembre 2007 per l’eliminazione delle barriere architettoniche nei locali aperti al pubblico.

Sistemazione e riqualificazione di aree destinate ai mercati – 511.302 euro
Si prevedono una serie di interventi a sostegno delle aree mercatali alle strutture e alle attrezzature tenendo anche conto dell’adeguamento igienico e sanitario e della relativa suddivisione tra settore alimentare e non alimentare.

Fondi per la prevenzione della criminalità – 250mila euro
La Regione promuove misure concrete per garantire una maggiore sicurezza alle imprese commerciali che all’interno dei loro luoghi di lavoro svolgono attività sottoposte al rischio criminalità attraverso la concessione di contributi in conto capitale. Sono ammissibili al contributo progetti relativi all’acquisto e all’installazione di sistemi di sicurezza.

Fondo per i danni subiti a causa dei lavori pubblici - 450mila euro
Il fondo è finalizzato ai lavori che comportano la chiusura parziale o totale della via o della piazza oggetto dei lavori per un periodo di tempo superiore ai quattro mesi.


Contributi a Consorzi Fidi e Cooperative di garanzia tra operatori commerciali – 500mila euro

L’aiuto consiste in contributi da erogare ai Consorzi Fidi per ogni nuovo socio; contributi erogati al Consorzio Fidi per l’acquisto di attrezzature elettroniche necessarie per lo svolgimento di attività: contributi finalizzati all’ampliamento del fondo di garanzia e fondo rischi.


Centri di assistenza tecnica – 100mila euro
La somma verrà assegnata ai Cat per le attività di indagine e gestione sul sistema distributivo commerciale nelle Marche – osservatorio sul commercio che verrà predisposta con deliberazione della giunta.

Promozione del settore fieristico regionale - 145mila euro
Al fine di contribuire alla promozione delle iniziative dell’Erf regionale è necessario contribuire con uno stanziamento di 130mila euro per gli investimenti 2007 finalizzati al 2008. 15mila euro andranno invece agli enti pubblci organizzatori di manifestazioni fieristiche regionali con valenza almeno nazionale.

Programma ed interventi regionali per la tutela dei consumatori – 100mila euro
All’Osservatorio prezzi e tariffe andranno 50mila euro e altrettanti serviranno per l’indagine conoscitiva dei prezzi di filiera corta.


soldi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 07 ottobre 2008 - 894 letture