counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPETTACOLI
comunicato stampa

Amandola: ultima giornata con Ars Amando

3' di lettura
847

La seconda ed ultima giornata di Ars Amando festival delle arti sceniche di Amandola - sabato 6 settembre - si apre alle ore 16 al Teatro La Fenice con lo spettacolo di danza - realizzato in collaborazione con Amat per Ars Amando 08 - Transiti/Transfer, una indagine sull\'identità culturale e sulla sua percezione, della compagnia marchigiana Mâle Être di Maurizio Rinaldelli Uncinetti.

Alle ore 17 al Teatro La Fenice è la volta di Rebecca Murgi e Lucia Mascino in Io sono internazionale, spettacolo di teatro-danza - prodotto da Teatro Stabile delle Marche in collaborazione con Amat - vincitore dell\'edizione 2007/2008 di Nuove sensibilità.

Comicità estrema unita alla elementare demenzialità e alla sottile eleganza poetica caratterizza Rubbish Rabbit di Tony Clifton Circus, gruppo vincitore nel 2003 del premio Arts de Carrer di Barcellona ed ospite di numerosi festival internazionali, in scena alle ore 18.30 in piazza Risorgimento.


Alle ore 21 appuntamento al Cinema Teatro Europa con i Muta Imago in Lev: dalle memorie di un caso clinico del neuropsichiatra russo Alexander Lurja, il raffinato gruppo romano ha tratto un lavoro scenico coprodotto da Inteatro, nel più ampio contesto di Scenari Danza 2.0.


Le raffinate sonorità dei Giardini di Mirò si confrontano - in uno spettacolo di grandissima forza evocativa - con il restauro del film Il fuoco di Giovanni Pastrone, suonando dal vivo sulle sue immagini (ore 23, Teatro La Fenice).

La conclusione di Ars Amando è affidata (ore 24, Sala La Collegiata) al regista Alessandro Sciarroni vincitore con If I was Madonna di Nuove sensibilità 2008/2009. Lo spettacolo - presentato al Festival Teatro Italia di Napoli come primo studio - viene proposto in forma di trailer teatrale della durata di venti minuti. Your Girl, performance teatrale dello stesso Sciarroni, completa la proposta.



Ars Amando è promosso da Comune di Amandola, Amat, Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, Provincia di Ascoli Piceno, Comunità Montana dei Sibillini Regione Marche e Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Ricordiamo che nei due giorni del festival (venerdì 5 e sabato 6 settembre) il paese marchigiano situato sul versante sud orientale dei Monti Sibillini ospita una no-stop (dalle ore 16 alle 24) di quattordici appuntamenti (tutti ad ingresso gratuito) espressione delle esperienze più significative maturate nel panorama teatrale italiano e nel territorio locale; diversi e suggestivi spazi della città accolgono gli spettacoli in cartellone all\'insegna della commistione di danza, teatro e musica.


Una curiosa novità animerà l\'edizione di quest\'anno ed è il PRONTO SOCCORSO per lo spettatore. Dubbi o domande sullo spettacolo appena visto? Voglia di condividere impressioni e ricevere ulteriori notizie? Al termine di ogni spettacolo, per tutta la durata del festival, sarà possibile confrontarsi con i \"medici e gli infermieri\" del pronto soccorso per lo spettatore che intende accompagnare il pubblico attraverso spunti e appunti lungo i possibili sentieri della comprensione.

Per informazioni: Comune di Amandola 334 9101625, Amat 071 2072439, www.amat.marche.it .


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 06 settembre 2008 - 847 letture