counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CULTURA
comunicato stampa

Mogliano: Arriva Festa Ambiente Giovani

4' di lettura
2060

logo legambiente

Una notte verde no-stop di musica, teatro, artisti, gastronomia e divertimento; ma anche mostre, dibattiti e momenti di riflessione sull\'ecologia, la solidarietà e la legalità. Tutto questo è Festa Ambiente Giovani, il primo festival nazionale di arti multimediali per l\'ecologia e la solidarietà. L\'appuntamento è per sabato 30 agosto, presso il Parco Fluvionale di S, Croce d\'Ete di Mogliano, dalle 16 fino all\'alba. L\'ingresso è gratuito.



Sarà una Green Night, la grande notte verde. Quella presentata questa mattina è la prima edizione di Festambiente Giovani, il Festival di arti multimediali per l\'ecologia e la solidarietà pensato da Legambiente totalmente per i ragazzi e che già si candida a diventare l\'evento con la L maiuscola per i giovani.

Avviso ai nottambuli: Sabato prossimo 30 agosto, a partire dalle 16 catapultatevi a Mogliano in Provincia di Macerata, esattamente al Parco Fluviale di S.Croce D\'Ete per non perdere la miriade di eventi previsti per tutta la notte fino all\'alba. In uno dei centri della Piccola Grande Italia pulserà quindi il cuore del divertimento no-stop con spettacoli, musica, mostre, dibattiti ma anche momenti di riflessione sull\'Ecologia, la Solidarietà e la Legalità. L\'ingresso è gratuito e naturalmente ci sarà la possibilità di campeggiare gratuitamente con tende e roulottes in un\'area sosta dedicata per godersi al meglio l\'evento. Disponibile anche un baby park per i più piccoli con il gioco ed il riuso ( a cura della Ludoteca Riù di Tolentino) per sensibilizzare i bambini verso atteggiamenti che evitino lo spreco e valorizzino il riutilizzo ludico e creativo. Il Parco Fluviale di S. Croce d’Ete si trasformerà per l\'occasione in un grande villaggio con due palchi, un info point, uno spazio convegni, stand gastronomici, uno spazio tramonto, uno spazio benessere e molto altro all night long.


Ricchissimo è il programma diviso per categorie: musica, teatro, poesia, editoria, cinema, danza, fotografia, performances, convegni, benessere, gastronomia, biologico. L\'inaugurazione è prevista alle 16 presso la Chiesa di S.Croce. Stessa location per l\'apertura, alle 16:30, delle mostre fotografiche di Massimo Zanconi e Barbara di Cretico. Alle 17 incontro dal titolo \'Le terre liberate dalla legalità: storie, economie e successi della lotta dei territori del sud alla criminalità”. Poi ancora alle 17.30 presentazine della Collana di noir VerdeNero di Edizioni Ambiente. Non mancheranno anche percorsi erboristici e simbologia degli alberi nella storia, saluto al sole-riti e meditazione, trattamenti di benessere e rilassamento. Spazio anche al teatro con il sentiero teatrale itinerante di Tetrapa a cura di Silvana Nobili. In serata \'Suoni e canti di vecchi braccianti\' la selezione musicale raccolta e interpretata da Pino Pontuali, uno dei più grandi interpreti ed etnomusicologi della musica popolare italiana. A seguire alle 21 \'La Coccola\', spettacolo di musica e danze popolari della tradizione contadina. Poco prima delle 22 toccherà a \'La tenda dello Zingaro\' una performance live di genere elettrico psichedelico. Per gli amanti della musica classica da non perdere il gruppo Echeion. Risate assicurate con la proiezione del film amatoriale dal titolo \'Il ratto del sabini\' a cura del gruppo Il Ginepraio. Sempre alle 21.45 ma sul palco 2 sarà la volta del Teatro del Bagatto con lo spettacolo \'San Giovanni non vuole inganni\'. Prima della mezzanotte torna la musica classica con il Goldberg String Trio. Presso la radura della poesia invece alle 23.30 è atteso il Lamento di Ignazio di Garcia Lorca - estratto dal recital MA IO CANTO di Sergio Carlacchiani. A mezzanotte in punto saranno di scena invece gli Ogam. Poi la musica corale del Coro Monti Azzurri nella Chiesa di S. Croce e come se non bastasse, poco prima dell\'una l\'attore Giancarlo Salvucci sarà protagonista con La ballata del vecchio marinaio - Coleridge. Si torna a ridere con \'Immondizia? Ci pensa Silvio...\' a cura dell\' imprevedibile Vladimiro. Notte senza pause con Gabrile Possenti e la sua chitarra all\' 1.30. Poi si torna alla Chiesa di S.Croce per la performance della Corale Morresi. Alle 2.30 Inventio, proiezione della pellicola \'Nosferatu il vampiro\'. Molto attesi anche i Vincanto che suoneranno alle 3.30 sul palco 2 per poi lasciare la chiusura del FESTIVAL ai Silverea\'s Daffodils che saluteranno il pubblico ispirandosi al poeta Wordsworth con chitarre acustiche, violino e piano.


Informazioni più dettagliate sono disponibili sui siti www.festambientegiovani.it e www.comune.mogliano.mc.it.

FestAmbiente Giovani è inserita nella rete nazionale dei festival di Legambiente Festambiente Net (www.festambientenet.it), una rete che unisce gli appuntamenti dedicati al\'ambiente e allo sviluppo sostenibile lungo tutta l\'Italia. L\'evento è organizzato da Legambiente Marche, Protezione Civile Regione Marche, Provincia di Macerata, Provincia di Ascoli Piceno, Comune di Mogliano, Arte Nomade.


Si ringraziano gli sponsor ed in particolare Troiani&Ciarrocchi srl.



... Programma Festa Ambiente
... Locandina Festa Ambiente


logo legambiente

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 26 agosto 2008 - 2060 letture