counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Novilara: sequestrati per ore i coniugi Morbidelli da tre rapinatori

1' di lettura
957

arma da fuoco

Tre malviventi hanno fatto irruzione nella villa di Novilara dove l\'imprenditore Giancarlo Morbidelli e la moglie Augusta trascorrono l\'estate. I coniugi sono stati legati e minacciati con la pistola, mentre i banditi, indisturbati, hanno messo a segno una rapina che ammonta ad una cifra di più di 100 mila euro.

I due malviventi, nella notte fra lunedì 18 e martedì 19 agosto, si sono introdotti attraverso una finestra della villa, e subito dopo hanno preso in ostaggio per diverse ore l\'imprenditore Giancarlo Morbidelli e la moglie Augusta Carnevale, rispettivamente di anni 72 e 69, genitori dell\'ex pilota di Formula Uno, Gianni Morbidelli (attualmente guida ufficiale Audi nel campionato italiano Superstar). Dopo esser stati legati, minacciati e tenuti sotto sequestro da tre banditi armati di pistola, i malviventi hanno derubato la villa, di oggetti preziosi e diamanti per almeno 100mila euro.


La cassaforte dell\'abitazione era vuota a causa di un precedente furto subìto, ma i tre assalitori non si sono persi d\'animo e hanno strappato a Giancarlo Morbidelli il rolex d\'oro che aveva al polso, e minacciato persino la famiglia di cingalesi che viveva nella depandance della villa. Accortisi che non c\'era più niente da sottrarre alla villa, i malviventi se ne sono andati intimando al custode di non andare a liberare i Morbidelli prima di un\'ora. L\'uomo invece è accorso dai due che hanno prontamente dato l\'allarme ai carabinieri. Le indagini sono condotte dal pm Massimo Di Patria, ma per ora dei rapinatori non ci sono tracce.



arma da fuoco

Questo è un articolo pubblicato il 20-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 20 agosto 2008 - 957 letture