counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPETTACOLI
comunicato stampa

Bellocchi: il \'Paese dei Balocchi\' per i bambini del Brasile

3' di lettura
1458

“Amici del Quilombo”, “Apito – Centro Scuola Don Tonucci” e “Giardino degli Angeli” sono le tre associazioni che daranno vita alla giornata dedicata ai bambini del Brasile durante la quinta edizione del “Paese dei Balocchi” che si terrà a Bellocchi di Fano dal 21 al 24 agosto.

La festa si è sempre occupata dei problemi dell’infanzia nel mondo, seguendo, negli scorsi anni i progetti di solidarietà avviati in Africa. Lo sguardo quest’anno si è rivolto al Brasile, grazie soprattutto al lavoro di queste tre realtà che operano sul nostro territorio e si occupano di raccolta fondi, sviluppo e integrazione sociale negli stati di Bahia e Goias.

Il loro lavoro parte da un assunto comune: l’istruzione e l’educazione sono il primo passo per garantire ad un essere umano migliori condizioni di vita. Così gli “Amici del Quilombo” è nata a Fano e sostiene le scuole “Asas de Libertade”, una materna ed una elementare di Goias che accolgono gratuitamente più di 100 bambini dai 2 ai 10 anni provenienti dalle favelas della città; “Apito” ha sedi da Merano a Catania, è intitolata al prete missionario fanese che si dedicò per 30 anni ai bambini brasiliani, ha costruito e gestisce a Camaçari (Bahia) una scuola per l’infanzia che ospita oltre 120 bambini ed ha avviato un progetto di affiancamento per le famiglie bisognose e di formazione professionale per giovani e adulti; il “Giardino degli Angeli” è nata a Senigallia e ha realizzato a Canavieiras (Bahia) una scuola materna che ospita 75 bambini dai 3 agli 11 anni con gravi situazioni di disagio familiare e sociale.

Insieme hanno costruito il programma di “Una serata per il Brasile” all’interno del “Paese dei Balocchi”. Dalle 18 nella piazza Bambini del Mondo, dove si svolge l’intera manifestazione, tre iniziative: Cantando il Brasile, rassegna di canzoni portoghesi interpretate dai bambini della materna “Collodi” dell’Istituto comprensivo “Padalino” di Fano, affiancati dai ragazzi delle medie della stessa scuola; Monili di sementi, laboratori creativi che utilizzano sementi provenienti da Salvador de Bahia, dedicati ai giovanissimi che saranno guidati dai loro coetanei della scuola media “Marco Polo” di Lucrezia alla creazione di originali bracciali; Quebra cabeças – Brinquedos intelligentes, (i rompicapo), mostra mercato di giuochi logici da tavolo. Alle 22.30 è la volta di Mao Branca, in marching band, un fantastico gruppo di percussioni brasiliane guidato dai maestri percussionisti Amedeo Griffoni e Luca Mattioni. Mao branca vuol dire mano bianca, cioè il colore della mano dalla parte del palmo che è comune a qualsiasi uomo di qualsiasi razza e colore della pelle: 25 musicisti si muovono tra il pubblico al ritmo frenetico dei tamburi coinvolgendolo in uno spettacolo di pura energia. A seguire Agora Mais in concerto, una delle prime formazioni in Italia a proporre l’axè, un genere fusion tra samba, reggae, pop e funky, che si ispira ai gruppi che da anni animano il carnevale di Salvador de Bahia.

L’ingresso agli spettacoli è gratuito, disponibile servizio bar e piadineria.

Info. “Paese dei Balocchi” 334.3959584, www.bellocchi.org.
“Amici del Quilombo” sede Fano 0721.860608/800763, www.volotariatomarche.it/amicidelquilombo.htm, amicidelquilombo@libero.it.
“Apito” sede Fano 0721.826137, robertoansuini@fastwebnet.it.
“Giardino degli Angeli” 071.6610222, www.giardinodegliangeli.it.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 18 agosto 2008 - 1458 letture