counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Pergola: violenza su nonna e zio, arrestato il nipote

1' di lettura
942

arresto

Maltrattava la nonna e lo zio invalido per accaparrarsi i soldi delle rispettive pensioni.

Vessazioni e violenze ripetute nel tempo ai danni dell\'anziana nonna e dello zio, affetto da problemi psichici. Un dramma consumatosi per mesi tra le mura domestiche scoperto grazie alle segnalazioni alle forze dell\'ordine dei vicini di casa e degli assistenti sociali.


In manette è così finito R.A., 39 anni, di Pergola, accusato di maltrattamenti in famiglia, estorsione e sequestro di persona. Il nipote aguzzino era arrivato fino al punto di picchiare e rinchiudere in bagno la nonna di 90 anni che cercava di opporsi alle continue richieste di denaro. Non contento, l\'uomo se la spassava facendo la bella vita con sperperando i soldi delle pensioni della nonna e dello zio invalido civile con problemi psichici.



arresto

Questo è un articolo pubblicato il 13-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 13 agosto 2008 - 942 letture