counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Ancona: urla e insulti all\'obitorio

1' di lettura
2632

obitorio

Non c’è pace neanche per il caro estinto e scoppia la bagarre alla camera mortuaria di Torrette. Tutto per un errore di vestizione: i vestiti di un morto sono finiti addosso ad un altro deceduto.

Una svista dovuta un po’ all’affollamento di salme in obitorio e un po’ ai doppi turni ai quali sono costretti i necrofori per via delle ferie estive. I familiari del defunto, un falconarese mancato nella notte, hanno però reagito ad urla e insulti contro i necrofori e la direzione sanitari.

A riportare la calma c’ha pensato la polizia che per servizio era al pronto soccorso. Errore subito rimediato: è bastato ripetere la vestizione. Stavolta sulla salma giusta.


obitorio

Questo è un articolo pubblicato il 11-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 agosto 2008 - 2632 letture