counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CULTURA
comunicato stampa

Pesaro: ecco Apnea

3' di lettura
1011

arte

Il Centro Culturale Binocolo presenta \"Apnea \", prima edizione dell\' art-fusion Festival, nella suggestiva Rocca Costanza di Pesaro, magione sforzesca che riapre al pubblico dopo lungo restauro.

Il 23/24 Agosto 2008 sarà possibile immergersi tra le nuove tendenze artistiche esplorando zone di confine tra generi non convenzionali. Un Festival dedicato all\'umano pensare, all\'espressione in tutte le sue forme, alla libertà di rappresentarsi e seguire liberamente i propri impulsi creativi per celebrare uno tra i più umani dei bisogni: quello di raccontarsi.

\"Un luogo storico, un\'antica fortificazione costruita da uno dei più grandi architetti del rinascimento, baluardo difensivo decaduto dalla sua funzione si trasforma, in occasione di questo festival, nella cornice di una commistione di forme, di pensieri e di espressività.\" Scrive il critico Srefano Verri curatore della sezione Visual Art. \" Le antiche rocce che hanno visto passare dame e cavalieri a cavallo, che si sono probabilmente sentite bersaglio dell\'artiglieria e le stanze in cui riecheggiano fasti, divertimenti e perché no lamenti, ora vibrano per un\'urgenza di creatività. I luoghi deputati alle Muse vengono disertati e le arti, come per risalire la corrente, si muovono verso il pubblico, perdono l\'aura della verità e l\'eternità a cui le consegna il luogo, per presentarsi, in un\'operazione di trasformismo e mutazione a cui il pubblico è direttamente invitato a partecipare, senza filtro alcuno in un tentativo estremo di interazione globale.E\' questo in un certo senso il senso di una festa che fa della commistione il filone portante di tutto l\'evento. La musica, lo spettacolo e le arti visive si uniscono in un\'unicità di tempo e di luogo dove ogni cosa è parte di un tutto con cui meravigliosamente convive senza attrito in un flusso poderoso e costante di energia creativa. L\'arte è pensiero e sentimento di un tempo, ed è la varietà della nostra contemporaneità che i quindici artisti invitati per questa sezione esprimono. Ognuno con la propria personalità, ognuno con la propria forza espressiva, si fanno interpreti ed esegeti di un mondo in continua evoluzione. Un mondo che in un certo senso ha perso la linearità dei valori imposti e che nella libertà ha sviluppato direttrici a volte opposte. E\' in questo gap che interviene l\'artista, osservatore attento che registra, interpreta e ripropone. E\' qui che è importante la dinamica creativa, un pensiero centripeto che esternalizza la propria dimensione mettendosi in discussione, scansando un processo centrifugo e contemplativo che porterebbe soltanto ad una logica

autoreferenziale. Lontani dall\'appoggiarsi su un qualcosa di acquisito, che sia tecnica o poetica, questi artisti affrontano, in modo spesso ironico ed a volte dissacrante, le contraddizioni dell\'attuale presente, con un occhio puntato al futuro registrano un avvenire in divenire….\" Gli artisti invitati provenienti da tutta Italia sono: Bernacchia Marco , Bordoni Daniele, Bottino Max, Buzzetti Domenico, Chiereghin Pablo, Contino Tiziana, Gaggia Giovanni, Grimaldi Alessandro, Marasca Renzo, Marini Benilde – Grandoni Katia, Pedone Tommaso, Piccini Giovanni, Rapa Elena, Silvi Gabriele, Spinelli Ivana.

Dal sito http://www.centroculturalebinocolo.com/apnea-festival_175.html#more-175 potete scaricare calendario eventi, catalogo artisti


arte

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 07 agosto 2008 - 1011 letture