counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
articolo

A Senigallia una candela accesa per il Tibet

1' di lettura
1844

tibet

Giovedì 7 agosto a partire dalle ore 20.30 davanti alla Rotonda a Mare di Senigallia, in Piazzale della Libertà, si terrà veglia pubblica in solidarietà del popolo tibetano.
E\' l\'unica città marchigiana che aderisce a Candle for Tibet, la più grande protesta luminosa.

Senigallia, insieme a Roma, Milano, Trieste e Vicenza, in Italia, sarà uno dei numerosissimi luoghi al mondo in cui persone sensibili al tema dei diritti umani si incontreranno liberamente e pacificamente per accendere le candele che porteranno con sé in segno di protesta contro la violazione dei diritti umani in Tibet. L\'elenco delle località nel mondo dove si terranno veglie pubbliche è visibile all\'indirizzo: http://www.candle4tibet.org/en/vigils.

La vigilia dell\'apertura dei Giochi Olimpici di Pechino sarà l\'occasione per manifestare tutti insieme con una veglia collettiva che si terrà in contemporanea con il resto del mondo: l\'accensione generale delle candele è prevista per le 21 ora locale.

Si prevede che non meno di 100 milioni di persone in tutto il mondo accenderanno una candela e diranno SI alla libertà in Tibet.

I bloggers senigalliesi credono fortemente in questa iniziativa, per questo hanno deciso di portarla a Senigallia confidando nella partecipazione della cittadinanza e degli ospiti della città di Senigallia.

Chi non potrà partecipare alla veglia pubblica è invitato comunque ad accendere una candela il 7 agosto alle 21, ora locale.


tibet

Questo è un articolo pubblicato il 07-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 07 agosto 2008 - 1844 letture