counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Tolentino: ieri il sopralluogo al teatro Vaccaj

1' di lettura
733

Il sopralluogo tecnico per accertare le cause del rogo del Vaccaj lo scorso 29 luglio, si è svolto ieri alla presenza degli esperti del Nia, Nucleo Investigativo Antincendio dei Vigili del Fuoco, del sindaco di Tolentino Luciano Ruffini, dei periti e dei consulenti di parti, del magistrato che conduce le indagini.

Ieri mattina intanto si è riunita la commissione tecnica che stabilirà i primi interventi. I vigili del fuoco, in collaborazione con la Soprintendenza provvederanno alla messa in sicurezza della struttura, in modo da evitare crolli o altri cedimenti, con il consolidamento della struttura del tetto, ed una copertura leggera che eviterà danni da pioggia e vento. Sarà chiesto lo stato di emergenza al Consiglio dei Ministri, in modo da avere risorse ed operare in modo semplificato, come nel caso delle calamità. Sono stati avviati contatti con Sandro Bondi, ministro per i beni culturali.


Domenica notte si era sviluppato nel teatro un altro principio di incendio, dovuto al caldo torrido, che ha fatto rimanere incadescenti le carpiate in legno del tetto. Tra gli undici indagati, spunta anche il nome di Saverio Marconi, in qualità di legale rappresentante della Compagnia della Rancia. Nella convenzione firmata con il comune, ora scaduta era prevista la manutenzione ordinaria degli impianti antincendio. Le indagini stanno procedendo per l\'ipotesi di incendio colposo, gli altri indagati sono della ditta che stava eseguendo i lavori sul tetto del teatro ed i dipendenti comunali che seguivano l\'evolversi della ristrutturazione.




Questo è un articolo pubblicato il 06-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 06 agosto 2008 - 733 letture