Porto Recanati: danza stellare con i Momix

3' di lettura 05/08/2008 - Il festival internazionale Civitanova Danza - promosso da Comune di Civitanova Marche, Teatri di Civitanova e Amat, realizzato con il contributo di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Marche, Provincia di Macerata, Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Macerata e Camera di Commercio di Macerata e con la partnership di Cesare Paciotti, Eurosuole spa e Banca di Credito Cooperativo di Civitanova Marche e Montecosaro - va in trasferta e lo fa martedì 5 e mercoledì 6 agosto all\'Arena Gigli di Porto Recanati con una delle compagnie più originali ed amate del mondo della danza, i Momix.

A Porto Recanati il gruppo statunitense presenta – in collaborazione con il Comune di Porto Recanati - The best of Momix, omaggio che il coreografo Moses Pendleton dedica alla propria compagnia la cui storia è caratterizzata da indiscussi successi e trionfi mondiali: uno spettacolo di danza liberatorio, giocoso, di una fantasia solare, che respira di soffice leggerezza e di sublime poesia, segno di una creatività unica e sdrammatizzante che sa riscoprire - e far riscoprire - un’età sognante, bambina, attraverso la genialità della continua invenzione ed innovazione.


Una delle compagnie più originali ed amate del mondo della danza, i Momix portano sulla scena da venticinque anni coreografie di eccezionale inventiva, capaci di evocare un mondo di immagini surreali facendo interagire corpi umani, costumi, attrezzi e giochi di luce. Mente compositiva e leader storico della compagnia di ballerini-illusionisti è Moses Pendleton, il coreografo-regista che ha mantenuto intatti la freschezza, la verve, l’esuberanza, il piglio scherzoso delle prime creazioni. Al centro dello spettacolo in scena a Porto Recanati una girandola mozzafiato di pezzi scelti dalle loro performances più entusiasmanti come Opus Cactus, Passion, Momix in orbit e Sun Flower Moon: il meglio di tutto ciò che Momix ha creato per i palcoscenici del mondo intero, per la televisione, per il teatro, accanto ad alcuni numeri inediti. Poesia, illusione, comicità, dolcezza, ma anche sensualità, virilità e potenza: questo spettacolo raccoglie ed armonizza la quintessenza delle emozioni che solo Momix riesce a provocare.


È nel 1980 che Moses Pendleton, nato e cresciuto in una fattoria del Vermont, laureatosi in letteratura inglese all’inizio degli anni Settanta, appassionato di sport e provetto sciatore, costituisce i Momix che, sotto la sua guida, non tardano ad acquisire credibilità internazionale. Nel 1992 Momix presenta Passion, che diventa in breve tempo un successo mondiale. Si tratta di uno spettacolo ideato sulla colonna sonora di Peter Gabriel del film di Martin Scorsese L’ultima tentazione di Cristo. L’ultima creazione di Moses Pendleton, presentata in occasione del venticinquesimo anniversario (2005) di Momix, è Sun Flower Moon, una serata di sovvertimenti e di seduzioni visuali, in cui affascinanti oggetti cosmici guizzano e fluttuano in un metafisico mare lunare.


Per informazioni e biglietti (da euro 25,00 a euro 40,00): Amat 071 2072439 (sabato e festivi esclusi), www.amat.marche.it . Inizio spettacolo ore 21.30.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 05 agosto 2008 - 1293 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli





logoEV