counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CULTURA
comunicato stampa

Primo semestre del 2008 ricco di iniziative per l\'Arem

4' di lettura
1257

stefano schiavoni

Giovedì 31 luglio si è svolta la conferenza stampa indetta dall’AREM in collaborazione con la Mediateca delle Marche presso i locali della Mediateca in Piazza del Plebiscito, 17. All’incontro sono intervenuti il prof. Stefano Schiavoni (Presidente Arem Marche) e il dott. Sandro Urbani (Direttore dell’Arem).

Il primo semestre del 2008 è stato un anno ricco di iniziative promozionali e culturali per l’Arem alcune delle quali ancora in corso e proprio a queste sarà dedicata la prima parte della conferenza stampa. Nella seconda parte della conferenza verranno presentati due attività innovative nate dalla collaborazione tra Arem e Mediateca delle Marche. Sulla scia del successo degli eventi organizzati dall’Arem nell’ambito di “Sapere e Sapori”, che ha permesso ad alcuni tra i più importanti autori marchigiani di parlare delle loro ultime opere in serate dedicate alla degustazione di prodotti gastronomici della nostra terra, per l’estate l’Arem ha proposto numerose altre iniziative, alcune delle quali sono ancora in corso, che dureranno fino alla fine di Agosto.



È il caso di quelle svolte a Recanati, Osimo, Polverigi sotto la direzione artistica del Direttore Carlo Urbani che hanno dato la possibilità agli autori e alle case editrici marchigiane di avere a disposizione i luoghi di ritrovo del delle città per le presentazioni delle loro novità editoriali. Queste iniziative hanno visto coinvolti gli enti locali e, cosa meno scontata per iniziative culturali di questo tipo, hanno visto il coinvolgimento attivo ed entusiasta di prestigiose attività commerciali del centro storico. “Il giardino segreto” svolta nell’ambito di “Jesi Estate 2008” e ha visto impegnati nelle presentazioni delle loro opere letterarie numerosi autori marchigiani e non si è chiusa il 31 luglio, nella cornice offerta dal negozio “Il giardino in piazza”, con le presentazioni di “Frammenti di Vita” di Gian Paolo Grattarola (Ed. Il Foglio), “Suite per la parola” di Gabriella Cinti (Pequod) e “Tantra” 1991/2006” di Massimiliano Colocci (Otma Edizioni). A Fermo nell’ambito dell’iniziativa “Venga a prendere un Caffè da noi” i caffè del centro storico ospiteranno ancora per tutto Agosto gli autori: la presentazioni del libro “Senza passare dal via” di Simone Palucci (Ed. Wizarts) è in programma per il 4 agosto al Bar Alimento; il 19 agosto il Viola Caffè ospiterà Maria Lampa e il suo libro “Il valore nelle orme del cuore” per Marcelli Editore ed infineil 24 agosto, nel ristorante Ok Pizzametro ci sarà l’intervento dello scrittore Adrian N. Bravi che presenterà la sua ultima opera, “Sud 1982” pubblicato dall’editore Nottetempo.



Per quanto riguarda la programmazione futura l’Arem e la Mediateca delle Marche hanno concluso la prima fase e saranno impegnate nel lancio di due iniziative di notevole interesse per il loro alto grado di innovazione nella diffusione delle opere editoriali: Il primo è il progetto, che non ha precedenti in Italia si chiama “Tana Liber Tutti” basato su un obiettivo principale: permettere anche agli ipovedenti un accesso diretto, senza mediazioni e decisioni limitative, al patrimonio culturale reso disponibile dagli editori nel momento stesso della pubblicazione di un qualsiasi testo. Un progetto che sfrutterà le tecnologie telematiche per rendere disponibili, appena pubblicate, le novità editoriali marchigiane e non solo. Il progetto nasce dalla collaborazione tra Regione Marche, Arem, Unione Italiana Ciechi e Mediateca delle Marche.



Il progetto è giunto alla fase operativa di raccolta e diffusione dei testi e questa presentazione è di fatto anche un invito a tutti gli editori iscritti e non iscritti all’Arem a partecipare mettendo a disposizione le proprie edizioni. L’altra iniziativa che coinvolge Arem e Mediateca delle Marche è il format “Pillole di Scrittura” che consisterà nel mettere a disposizione degli editori e dei loro autori un breve documento video, realizzato dalla Mediateca delle Marche, durante il quale presentare al pubblico la propria attività e le proprie opere letterarie. L’obiettivo e l’impegno è quello di promuovere le opere e le iniziative editoriali dell’Arem utilizzando tutti media capaci di veicolarle. Il format infatti è studiato per essere particolarmente adatto alla diffusione a mezzo internet mezzo che d’ora in poi verrà costantemente affiancato ai tradizionali mezzi di promozione culturale e che potrà così raggiungere molto più facilmente sia gli operatori del settore che il pubblico.



stefano schiavoni

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 02 agosto 2008 - 1257 letture