counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Fano: arrivano le Frecce Tricolori!

3' di lettura
4486

frecce tricolori

Sulla città di Fano sventola la bandiera italiana più grande del mondo. E sicuramente anche quella più emozionante, visto che è disegnata in cielo dalle Frecce Tricolori, la Pattuglia Acrobatica Nazionale, \"star\" della manifestazione Fano Air Show 2008 in programma domenica 3 agosto dalle 15,30 alle 18,30 sul lungomare fanese.

Un evento di eccezionale importanza turistica pronto a rapire l\'attenzione dei numerosi turisti presenti e ad attirare migliaia di appassionati da tutto il centro Italia. La manifestazione, organizzata grazie all\'impegno di Club 107 Frecce Tricolori di Fano, Avioclub Fano, Comune di Fano-Assessorato al Turismo, Provincia di Pesaro-Urbino e numerosi sponsor privati, vedrà sul cielo della città lo spettacolo mozzafiato delle Frecce Tricolori, la mitica Pattuglia Acrobatica Nazionale (Pan) pronta a regalare mezz\'ora di indimenticabili emozioni a conclusione di una giornata articolata al mattino tra la Festa del Mare e al pomeriggio tra esibizioni di volo acrobatico da parte di undici formazioni provenienti da tutta Italia.


In particolare sul cielo di Fano sfrecceranno:
Paracadutisti Alimarche (lancio con fumogeni)
Flotta Avio Club (sorvolo)
SIAI Marchetti SF260
Blue Voltige, coppia di moto alianti (presentazione acrobatica)
Airtractor (dimostrazione intervento)
RV6 (esibizione)
Pioneer Team n. 4 P300 (pattuglia civile ultraleggeri)
YAK 9 aereo storico 2°guerra mondiale (esibizione)
Yakitalia Memphis Belle n.4 YAK 52 (pattuglia civile acrobatica)
Elicottero HH3F-SAR (dimostrazione intervento)
YAK 50 - Y. Kayris, campione acrobatico mondiale (presentazione acrobatica)
Pattuglia Acrobatica Nazionale Frecce Tricolori (presentazione acrobatica)




\"Il ritorno a Fano delle Frecce Tricolori e la coincidenza con la festa del Mare rappresentano una splendida occasione di divertimento per i numerosi turisti in vacanza nella nostra città -sottolinea l\'assessore al turismo Francesco Cavalieri- e, dal punto di vista della promozione turistica, ospitare la Pattuglia Acrobatica delle Frecce Tricolori è un evento di enorme importanza. Una festa per famiglie, appassionati e turisti che si traduce in un grandissimo afflusso di pubblico, con una positiva ricaduta su tutto l\'indotto del turismo: alberghi, ristoranti, bar, negozi ed esercizi che si affacciano sulla zona del lungomare di Sassonia, centro della manifestazione. Al di là del divertimento, un appuntamento simile porta all\'attenzione dei cittadini il tema del volo, dell\'aeronautica e dell\'aeroporto di Fano, struttura che l\'Amministrazione comunale ritiene fondamentale per lo sviluppo dell\'economia locale\". A questo proposito l\'assessore alle politiche giovanili Mirco Carloni, che ha patrocinato l\'iniziativa \"La scuola mette le ali\", capace di coinvolgere nel maggio scorso oltre 600 studenti delle terze classi delle scuole medie di Fano in una giornata di orientamento all\'Aeronautica militare, ribadisce che «l\'aeroporto fanese è un valore della comunità, un patrimonio di tutti e al servizio di tutti, giovani e meno giovani. Oltre all\'aspetto ricreativo, l\'Aeronautica può rappresentare un interessante e prestigioso sbocco professionale per i ragazzi, ed eventi come \"La scuola mette le ali\" e il \"Fano Air Show\" rappresentano un importante momento di contatto e confronto con il mondo del volo\".



A questo proposito i ragazzi delle scuole medie sono stati coinvolti in un simpatico concorso per vincere l\'opportunità più unica che rara di volare a bordo dei quattro aerei della pattuglia acrobatica fanese YakItalia. Gli studenti hanno elaborato temi e poesie attorno al tema \"Immagina di volare: racconta le tue emozioni\" e una qualificata giuria composta da giornalisti e piloti d\'aereo ha decretato i vincitori che domenica saranno chiamati sul palco del Fano Air Show:
Annalisa Furlani (2^ A Istituto Padalino)
Sofia Muratori (2^ F Istituto Padalino)
Federico Gargiulo (1^ C Istituto Nuti)
Lorenzo Giombi (1^ C Istituto Nuti)






frecce tricolori

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 02 agosto 2008 - 4486 letture