counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Macerata: all\'ospedale arriva la clownterapia

2' di lettura
3360

Il progetto di “Clownterapia” cofinanziato dalla Provincia di Macerata interesserà anche il reparto pediatria dell’ospedale civile di Macerata.

L\'iniziativa è coordinata ed organizzata sul piano operativo da \"Ridere per vivere Marche\", una delle numerose cooperative sociali italiane che operano accanto ai bambini malati negli ospedali. Si tratta di un progetto di alta valenza sociale che coinvolge in primo luogo il benessere psico-fisico dei bambini e, di riflesso, anche quello dei loro genitori. La presenza nelle corsie ospedaliere di \"clown\" con formazione specifica contribuisce a migliorare le condizioni dei piccoli degenti, aiutandoli a reagire positivamente alle cure mediche e a superare più facilmente la convalescenza.


\"Da quest\'anno la Provincia - sottolinea il presidente Giulio Silenzi - ha deciso di stanziare in bilancio fondi a tale scopo. Finanziamo il progetto sia a Macerata, sia a Civitanvoa Marche. E\' un tema alquanto delicato perché al solo parlare di bambini malati procura sensazioni… Va detto che finanziare la presenza di clown dentro gli ospedali non significa far baldoria nelle corsie. Si tratta infatti di clown-dottori che hanno seguito una specifica formazione secondo i criteri assai rigidi del codice deontologico delle loro Federazione nazionale. Il bambino lo vede come clown, ma \'dietro la maschera\' c\'è un operatore altamente qualificato\".


A far conoscere sul territorio maceratese i benefici della \"clownterapia\" ha contribuito l\'Ente \"Clown & Clown\" di Monte San Giusto che annualmente ( in ottobre) organizza un vero e proprio festival. E proprio da qui ha preso il via l\'idea del progetto per gli ospedali di Macerata e Civitanova. L\'istituzione da parte della Provincia del fondo per finanziare l\'iniziativa fu annunciato l\'autunno scorso a Monte San Giusto dal presidente Silenzi nel corso di una serata a cui era presente Giorgio Panariello, testimonial del Festival \"Clown & Clown\". Alla prossima edizione, quando il progetto sul territorio maceratese avrà ormai preso concreto avvio, una folta delegazione della Federazione nazionale \"Clown-Dottori\" sarà presente a Monte San Giusto dove gli organizzatori si stanno adoperando per avere la presenza del famoso medico pediatra e clown americano Hunter \"Patch\" Adams, \"padre\" indiscusso della clownterapia.


Il progetto in provincia di Macerata è sostenuto anche da sponsor privati tra cui il duo artistico appignanese \"Lando e Dino\" che devolve all\'associazione Ridere per Vivere Marche onlus parte dei proventi delle loro serate.




Nelle foto, alcune immagini di momenti di clownterapia in ospedali a cura dell\'associazione Ridere per Vivere




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 30 luglio 2008 - 3360 letture