counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPETTACOLI
comunicato stampa

San Benedetto: grande successo per la giornata del pony

3' di lettura
890

Sabato 19 Luglio, dalle ore 20 fino alle 23, a San Benedetto del Tronto presso l\'area ex camping (vicino all\'Arena Beach), l\'Ippodromo di Montegiorgio in collaborazione con il Consorzio Turistico Riviera delle Palme ha presentato la Giornata del pony. O meglio la giornata dei bambini visto che sono stati proprio loro a divertirsi e ad approfittare di questa iniziativa.

Un grande successo sottolineato dalla presenza di oltre 700/800 bambini, con i relativi genitori, e per la gradita presenza del Presidente del Consorzio Turistico della Riviera delle Palme, Alessandro Zocchi, e di Paolo Perazzoli, segretario regionale della Confesercenti e già sindaco di San Benedetto ed altre personalità. Graditissima la presenza di alcuni importanti rappresentanti della famiglia Mattii. D’altronde l’iniziativa è un’idea di Francesca ed Alessandro Mattii che grazie anche alla sinergia con Giuliano Bellesi e Sergio Matti della Outdoor Reclame Organitation hanno subito incontrato la squisita sensibilità di Alessandro Zocchi del Consorzio Turistico della Riviere delle Palme, che ha saputo inserire questa iniziativa e che ha ringraziato pubblicamente la famiglia Mattii e tutto l’ippodromo San Paolo di Montegiorgio per aver scelto di realizzare il loro progetto sul lungo mare di San Benedetto e ha sottolineato che spera che questa magnifica iniziativa continui negli anni.


Anche Paolo Perazzoli ha voluto esserci ed ha ringraziato l’ippodromo per aver creato in riviera un momento stimolante che ha attirato l’attenzione di numerosi turisti. Alessandro e Francesca Mattii: “L’obbiettivo è di avvicinare le famiglie al mondo del pony e dello sport ippico, che ha funzioni,oltre che ludiche, anche terapeutiche”. Dunque tutti soddisfatti e in maniera più decisa i bambini che si sono divertiti in questo contatto diretto con i ponies. Il successo ha superato le aspettative degli organizzatori. L’appuntamento era per le 21 ma i graziosi ponies hanno iniziato i loro tour guidati già alle 20.00, visti numerosi bambini che già fremevano. Il grosso del lavoro di relazioni pubbliche se lo sono sobbarcato Zurata e Sbirulino. Zurata si è preoccupato di trasportare i bambini sul calesse, mentre Sbirulino ha fatto salire i bambini in sella.


Sono state distribuite magliette e gadget dell’ippodromo San Paolo di Montegiorgio. Da sempre, nei film e quindi nella fantasia di piccoli e grandi il pony è il cavallo con più appeal. I bambini lo vedono più alla loro altezza, si sentono più sicuri e montarci sopra è sempre una esperienza unica e irripetibile, perché i ponies non sono dei freddi gameboy ma qualcosa di vivo e che comunica sensazioni e quindi aiuta lo spirito. L’ippoterapia è un metodo terapeutico che assolve e amplifica i principi fondamentali della pratica psicomotoria, considera l’individuo nella sua totalità, offrendogli con il suo mezzo, il cavallo, una spinta motivazionale che lo coinvolge nel suo intero complesso motorio, psichico, intellettivo, sociale, attraverso una attività ludico-sportiva. Il cavallo è un animale dalle ricchissime fonti di stimolazioni, sia neurosensoriali che relazionali.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 luglio 2008 - 890 letture