counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > SPETTACOLI
comunicato stampa

Urbania City Breakers

2' di lettura
1123

breakdance|

Dopo il successo dello scorso anno, con più di 1000 persone in piazza ad ammirare spettacolari giravolte e passi spericolati di break dance, venerdì 18 luglio ore 21,15 in Piazza San Cristoforo torna Urbania City Breakers, evento organizzato dall’omonima associazione, sotto il patrocinio dell’assessorato alle politiche giovanili del Comune di Urbania e della Comunità Montana Alto e Medio Metauro.

Durante la serata si esibiranno gruppi di break e hip hop provenienti da Pesaro, Senigallia, Fano, Rimini, Riccione, Cattolica, Modena oltre a grandi sorprese come i ballerini del video di Kelly Joyce nel singolo Rendez-vous ed il corpo di ballo che ha presentato il film Step Up 2 in Italia a Roma e a Milano. Insomma uno spettacolo da non perdere.


Proprio in seguito all’ottimo riscontro ottenuto la scorsa estate, diversi ragazzini dai 7 anni in sù si sono impegnati durante tutto l\'anno (non per nulla dietro ad un semplice passo della durata di pochi secondi c\'è un lavoro di mesi) in questa danza che è una vera e propria disciplina educativa, già inserita nei programmi del Black Power Movement per risolvere il problema enorme della violenza tra bande rivali.


Attraverso il ballo – commenta Mauro Faggi, organizzatore dell’evento – i giovani possono infatti sfogare rabbia e cattiveria senza dover ricorrere alla violenza trovando una forma artistica di espressione che permette di coniugare musica e movimento in una continua ricerca di forme e coreografie”. Una cultura giovanile alternativa e costruttiva rispetto alla violenta realtà del bullismo e delle gang urbane.


Il gruppo quest\'anno ha avuto modo di esibirsi in molte occasioni, in particolare alla Palla di Pesaro, alla Festa della Musica di Senigallia, Mercatale di Sassocorvaro, Cingoli, al Palio della Rana di Fermignano, alla Notte bianca di Fermo e sempre ad Urbania nel Teatro Bramante, prima di fare ritorno tra qualche giorno a Fermignano, Piobbico e Mercatello sul Metauro. Probabile, infine, la sua partecipazione alla Battle of the Years Italiana che si terrà a Roma, dove diversi gruppi (crew) di break provenienti da tutt\'Italia si sfideranno per vincere il titolo che permetterà di sfidare le crew vincenti degli altri paesi del mondo.



breakdance|

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 18 luglio 2008 - 1123 letture