counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Il Pcl sulle aggressione ai ragazzi di sinistra

1' di lettura
763

comunisti dei lavoratori

Le aggressioni fasciste avvenute nei giorni scorsi ai danni di due ragazzi \"di sinistra\" di Pesaro ed Ancona, impongono anche nella nostra regione una riflessione sul clima generale di intolleranza razziale e politica che sta investendo l\'intero paese.

L\'avvento al governo delle forze più reazionarie del nostro paese, il continuo linciaggio mediatico di \"stranieri\", \"comunisti\" e \"diversi\", e l\'assenza di una reale opposizione al governo Berlusconi, stanno provocando rigurgiti neofascisti che hanno portato a numerosi episodi di violenza.


Il Partito Comunista dei Lavoratori esprime la propria vicinanza alle vittime e alle loro famiglie ed invita tutti a riflettere sul vero valore dell\'antifascismo, non una semplice bandiera scolorita privata di ogni contenuto politico come vorrebbero alcuni per poterla tirare da una parte e dall\'altra, ma un autentico baluardo dell\'amore per la libertà e l\'uguaglianza che dovrebbe albergare nel cuore di ogni lavoratore, studente, disoccupato, italiano e straniero.



comunisti dei lavoratori

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 18 luglio 2008 - 763 letture