counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Porto Recanati: arrestato venditore ambulante

1' di lettura
733

Ieri pomeriggio, poco prima delle 17, due poliziotti in servizio in spiaggia hanno arrestato un giovane ambulante, che vendeva borse probabilmente contraffatte

Pomeriggio tranquilllo in spiaggia, a Porto Recanati, almeno fino alle 16.45. L\'indolenza del pomeriggio all\'improvvisop è rotta da un inseguimento concitato. Due poliziotti, in servizio in spiaggia con le bici, sono sulle tracce di due giovani vu cumprà di origine africana. Uno nella fuga abbandona lo zaino, il poliziotto lo insegue verso l\'altro chalet, aiutato dal bagnino in servizio, tornando poco dopo a mani vuote. Gli altri venditori, scappano alla spicciolata.


L\'altro, un ragazzo poco più che ventenne, viene bloccato a terra col suo carico di borse, probabilmente contraffatte. Sotto gli occhi di una piccola folla di bagnanti viene arrestato e portato via, la merce sequestrata. Il fatto è avvenuto nella zona dello chalet Domenica e Guerrino, all\'inizio del lungomare. Mezzora dopo, i primi vu cumprà timidamente tornano sul posto. Sarà lunga l\'estate, per loro e per i poliziotti.


Questo è un articolo pubblicato il 17-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 luglio 2008 - 733 letture