counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Nominato il Consiglio della Camera di commercio di Fermo

2' di lettura
1242

spacca|

Spacca: \'Parte la Camera di Commercio, valido interlocutore istituzionale\'
L’insediamento avverrà nella giornata di giovedì 24 luglio, con la designazione del nuovo presidente dell’organismo.

La riunione sarà presieduta dal consigliere anziano, Riccardo Tarantini.

Il Consiglio di amministrazione dell’ente è stato nominato con un decreto firmato, oggi, dal presidente della Giunta regionale, Gian Mario Spacca, al quale competono, per legge, gli adempimenti indispensabili per la costituzione dell’organismo (rappresentatività delle organizzazioni imprenditoriali e individuazione di quelle che possono designare i componenti).

Il decreto è stato firmato subito dopo che era arrivata in Regione l’ultima designazione esterna.

“La Regione ha completato tutti gli adempimenti in tempi velocissimi, in considerazione della grande attesa del fermano: l’insediamento della Camera di commercio avvia concretamente l’operatività della nuova Provincia di Fermo – sottolinea il presidente Spacca – Il nuovo organismo favorirà la crescita economica di una realtà particolarmente vitale come quella del Fermano. Costituirà anche un valido interlocutore dell’amministrazione regionale per lo sviluppo delle relazioni economiche e sociali in questa importante realtà del territorio marchigiano, particolarmente vocata all’internazionalizzazione delle imprese”.


I componenti della Camera di commercio sono ventidue, così ripartiti per singoli settori e organizzazioni: due all’agricoltura (Primo Tacchetti, Marco Cavalieri), tre all\'industria (Silvano Lattanti, Andrea Andreani, Bruno Cardinali), sei all\'artigianato (Sandro Coltrinari, Pietro Mancini, Orietta Baldelli, Alfredo Gattafoni, Claudio Massa, Maurizio Piergallini), tre al commercio (Nazzareno Di Chiara, Riccardo Tarantini, Ennio Casturani), uno alle cooperative (Andrea Mosca), uno al turismo (Daniele Gatti), uno ai trasporti e spedizioni (Massimo Valentini), due ai servizi alle imprese (Graziano Di Battista, Gabriele Merli), uno al credito e assicurazioni (Alessandro Cohn), uno alle associazioni di consumatori (Alfonso Cifani), uno alle organizzazioni sindacali (Alessandro Pertoldi).



spacca|

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 15 luglio 2008 - 1242 letture